Folle corsa ai 200 all’ora per sconfiggere la noia

Sarebbe stata la noia la causa che ha portato tre ragazzi canavesani ad essere protagonisti di una folle corsa in auto, a 200 chilometri orari, lungo la statale 26 di Ivrea.

Folle corsa ai 200 all’ora per sconfiggere la noia
03 Dicembre 2016 ore 11:11

Sarebbe stata la noia la causa che ha portato tre ragazzi canavesani ad essere protagonisti di una folle corsa in auto, a 200 chilometri orari, lungo la statale 26 di Ivrea.

Sarebbe stata la noia la causa che ha portato tre ragazzi canavesani ad essere protagonisti di una folle corsa in auto, a 200 chilometri orari, lungo la statale 26 di Ivrea. La loro “impresa” è terminata a Settimo Vittone dove la Polizia di Ivrea li ha fermati dopo un lungo inseguimento. I tre giovani, tutti ventenni, avrebbero usato questa motivazione per giustificare quanto avevano fatto per strada. Il ragazzo alla guida sarebbe anche stato senza patente. Perr i tre è scattata denuncia per resistenza e guida pericolosa.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità