INIZIO A SINGHIOZZO

Sciopero Gtt, mezzi pubblici fermi nel primo giorno di scuola

Lo stop per problemi legati all'emergenza Covid e all'organizzazione dell'azienda, ma sono comunque garantite le fasce protette.

Sciopero Gtt, mezzi pubblici fermi nel primo giorno di scuola
04 Settembre 2020 ore 17:10

Nel giorno di riapertura delle scuole, tra le mille incertezze, c’è una sicurezza: lo sciopero della GTT. Non è bastata la videoconferenza con il Prefetto di Torino, Claudio Palomba, la sindaca Chiara Appendino, l’assessore ai Trasporti Maria Lapietra e una rappresentanza di rappresentanza di GTT per far cambiare idea ai sindacati, che chiedono fatti concreti e non solo dichiarazioni d’intenti.

Lo sciopero del 14 settembre

A Torino, per il 14 settembre, i sindacati dei lavoratori di Gtt, l’azienda di trasporto pubblico, hanno proclamato uno sciopero di 24 ore per tram, autobus, metropolitana e centri informazione e di assistenza clientela.

Servizio garantito nelle fasce protette

Lo sciopero è promosso da Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl autoferrotranvieri e le rsu per problemi legati all’emergenza Covid e all’organizzazione dell’azienda.

Il servizio è garantito nelle fasce protette. Dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, circoleranno i mezzi del trasporto urbano e la metropolitana, e funzioneranno i centri di servizi al cliente e la centrale di comunicazione.

Da inizio servizio e fino alle 8 e dalle 14,30 fino alle 17 è invece garantito il servizio sulle linee extra-urbane e su quelle ferroviarie, la Torino-Ceres e la Canavesana.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità