Stalking, litigi «pesanti» tra ex moglie e marito

Sono sempre più frequenti i casi di stalking tra  ex coniugi. 

Stalking, litigi «pesanti» tra ex moglie e marito
Altro 25 Febbraio 2017 ore 08:11

Sono sempre più frequenti i casi di stalking tra  ex coniugi. 

Sono sempre più frequenti i casi di stalking tra  ex coniugi. E’ questo il caso che riguarda un uomo di Venaria, accusato di minacce, ingiurie e lesioni personali aggravate nei confronti dell’ex moglie e madre del suo figlio minore.  A raccontare un fatto particolare relativo a oltre due anni fa è proprio la donna, ascoltata in aula: l’ex compagno avrebbe iniziato ad insultarla ed avrebbe cercato di schiaffeggiarla. A quel punto lei rimane incastrata con il piede sotto la porta d’ingresso ed il figlio, sconvolto dalla scena violenta, piange. Mentre la donna chiede aiuto ai suoi genitori e ai vicini, l’imputato chiama i Carabinieri ed il 118 dichiarando che la madre aveva aggredito il bambino, circostanza poi smentita proprio dal figlio che avrebbe invece confermato che è stato il padre ad aver fatto male alla madre. Quest’ultima, intanto, lamenta un forte dolore al piede, ma non può  essere soccorsa dal 118 perché non è stata lei ad effettuare la chiamata per ricevere soccorso: ovviata la burocrazia, è stata accertata la frattura del piede. Da quell’episodio la donna ha evitato qualsiasi contatto con l’ex marito, ma lui ha continuato con gli atti persecutori, dalle telefonate a qualsiasi ora del giorno e della notte .  Altri testimoni, intanto, saranno sentiti in vista della sentenza