chivasso

200 mila euro per dare «nuovo» smalto ai campi Pastore e Rava

Nel dettaglio gli interventi di manutenzione sia ordinaria che straordinaria.

200 mila euro per dare «nuovo» smalto ai campi Pastore e Rava
Attualità Chivasso, 05 Settembre 2021 ore 03:19

Non l’ha voluta considerare come la Cenerentola, anzi, fin da subito l’amministrazione Castello ha posto l’accento sul ruolo svolge all'interno della comunità.
Continuano, quindi, gli sforzi per rendere sempre più appetibile le strutture che fanno parte del patrimonio sportivo di Chivasso. Per questo una parte dell’avanzo di amministrazione è stato determinata a tale settore.

Gli interventi

Vediamo nel dettaglio come si intende utilizzare e i 200.000 euro stanziati appunto per gli impianti sportivi
80.000 euro sono destinati al campo sportivo Paolo Rava.
120.000 euro al campo Ettore Pastore.

Campo Paolo Rava

Per quanto riguarda il campo Paolo Rava le opere necessarie sono le seguenti: valutazione della fattibilità tecnico economica per poter realizzare due nuovi locali da adibire a spogliatoi.
Bisogna sostituire delle porte da calcio.
E ancora si deve procedere con la manutenzione intonacando il muretto divisorio tra la pista di atletica e il campo. In effetti oggi è molto deteriorato.
Necessaria anche la manutenzione straordinaria degli spogliatoi e del tunnel d’ingresso al campo.
Sostituzione dei corpi illuminanti, attualmente ci sono dei neon, della tribuna con corpi illuminanti a led.
Rigenerazione del manto erboso del campo con integrazione della semina e concimazione.

Campo Pastore

Per quanto riguarda il campo Pastore le opere necessarie e più urgenti fanno sapere dagli uffici di Palazzo Santa Chiara risultano essere le seguenti:
-valutazione della fattibilità tecnico economica per la realizzazione di nuovi locali da adibire a spogliatoi al piano terreno del nuovo corpo realizzato a confine con la scuola Marconi;
-manutenzione della tribuna storica. Con l’ impermeabilizzazione degli spalti scoperti, il corretto convogliamento delle acque piovane e la manutenzione dei locali ubicati sotto la tribuna.
Bisognerà anche procedere con la manutenzioni alla copertura del nuovo corpo di fabbrica realizzato a confine con scuola Marconi in quanto si verificano infiltrazioni in alcuni spogliatoi.