Attualità
SALUGGIA

«Aumentate le tariffe del “palestrone”... ma i disagi in caso di pioggia sono tanti»

Eliminato il costo zero per i residenti, la minoranza: «Non si dovevano fare ritocchi proprio quest’anno»

«Aumentate le tariffe del “palestrone”...  ma i disagi in caso di pioggia sono tanti»
Attualità Vercellese, 08 Gennaio 2023 ore 06:50

Aumentano le tariffe per coloro che utilizzano gli impianti sportivi di Saluggia. La decisione, prima adottata dalla Giunta guidata dal sindaco Libero Farinelli, poi approvata in Consiglio comunale non va a genio all’opposizione guidata da Claudio Relino che ha scelto dunque di opporsi in sede di votazione.

Aumentate le tariffe del “palestrone”

Aumentano le tariffe per coloro che utilizzano gli impianti sportivi di Saluggia. La decisione, prima adottata dalla Giunta guidata dal sindaco Libero Farinelli, poi approvata in Consiglio comunale non va a genio all’opposizione guidata da Claudio Relino che ha scelto dunque di opporsi in sede di votazione.

«I disagi in caso di pioggia sono tanti»

La minoranza, infatti, nella sua dichiarazione di voto ha spiegato che «sulla proposta di adeguamento delle tariffe anno 2023 non comprendiamo se la tabella riportata in delibera si riferisce a tariffe mensili o annuali. Leggendo la delibera di Giunta 53 del 25 giugno 2020 intuiamo che si tratti di tariffe mensili e orarie, resta comunque poco confrontabile con la delibera che stiamo approvando. Chiediamo quindi di precisarlo meglio sulla presente delibera».

Poi le osservazioni passano dal tecnico, che forse meno toccano cittadini e sportivi, alla realtà di questi edifici e dei loro costi.
«Sull’argomento dell’aumento delle tariffe degli impianti sportivi, pur sapendo che fin dalla costruzione del palestrone e della palestrina adiacente, i costi hanno sempre superato di molto le entrate generando uno sbilancio che potrebbe essere colmato forse solo parzialmente intervenendo con un’azione di efficientamento energetico, segnaliamo che l’aumento delle tariffe non sarebbe proporzionato con i disagi che gli impianti, soprattutto il palestrone, subiscono quando ci sono piogge anche non eccezionali. - spiega il gruppo - Leggendo il testo abbiamo colto l’intento di dare agevolazioni per gli under 18 e gli over 50, vorremmo sapere quali sono le associazioni sportive che ricadono nella fascia centrale e che quindi non avrebbero questi benefici. Inoltre riscontriamo aumenti anche per le associazioni che hanno sede a Saluggia: per i minorenni nel 2022 il costo era pari zero, nel 2023 invece è 150 euro. Riteniamo che il 2023 sia un anno in cui non si debbano ritoccare tariffe, soprattutto in un ambito come lo sport che ha necessita di essere valorizzato e sostenuto».

Un problema, quello legato alle piogge, non nuovo all’Amministrazione comunale tant’è che nei mesi scorsi le associazioni avevano proprio presentato delle segnalazioni in tal senso per ovviare a queste problematiche.

Seguici sui nostri canali