Attualità
CIGLIANO

Campetto da calcio, affittarlo costa il 40% in più rispetto a prima

Il Palazzetto dello Sport Cavalier Gerardi dal primo gennaio è nuovamente senza un gestore.

Campetto da calcio, affittarlo costa il 40% in più rispetto a prima
Attualità Vercellese, 08 Gennaio 2022 ore 05:10

Il Palazzetto dello Sport Cavalier Gerardi di Cigliano dal primo gennaio è nuovamente senza un gestore. E poi, aumentano anche i costi per affittare il campetto da calcetto.

Palazzo dello Sport senza gestore

Il Palazzetto dello Sport Cavalier Gerardi di Cigliano dal primo gennaio è nuovamente senza un gestore. Una decisione che non lascia stupito nessuno in paese vista la grande tensione che aleggiava da tempo sulle scelte che venivano adottate. Basti pensare a quest’estate quando, l’oramai ex assessore Alessandra Como aveva manifestato le difficoltà nel stilare un semplice orario per garantire ad ogni società le ore all’interno del palazzetto. Oppure le polemiche legate al parco giochi, ancora oggi al centro del dibattito perché necessita dei lavori proposti dall’Amministrazione Rigazio ormai più di tre anni fa.

Campetto da calcio, affittarlo costa il 40% in più

Ma i problemi legati a questo immobile sono stati molti durante l’Amministrazione del sindaco Diego Marchetti: tra le prime cose che ha fatto una volta insediato, c’è stata proprio quella di riprenderne la gestione e provare a cambiarne le regole. Ma non c’è solo questa tegola che è caduta sulla testa della Giunta, cioè il ritorno in gestione comunale del Palazzetto. La Giunta ha infatti deciso di aumentare i costi delle tariffe orarie per l’utilizzo dei vari servizi. Una scelta che il capogruppo di opposizione «Tradizione e Futuro per Cigliano» Bruna Filippi non approva assolutamente.
E’ proprio lei che spiega: «Solitamente a fine anno tutti diventano un tantino più generosi.
Tutti... o quasi... tranne l'Amministrazione Marchetti.
Dopo la descrizione presentata nell'ultimo Consiglio Comunale di un bilancio triennale 2022/24 davvero scadente, la efficientissima Giunta Marchetti con una delibera di dicembre, ha deciso di fare un bel regalino agli sportivi ciglianesi. Un modesto aumento delle tariffe d'uso del campo da calcetto: il 40% circa.
Con un bilancio capiente, in un periodo in cui tutto è soggetto ad aumenti, che dire ? Gli sportivi ringraziano».
«C'è davvero poco da aggiungere - tuona Filippi quando gli si chiede un commento sulla scelte - se non che a pagare saranno gli sportivi che in questi due anni e mezzo hanno svolto le attività sportive con non poche difficoltà. Questi aumenti non ci andavano proprio in questo periodo in considerazione del fatto che nel nuovo anno anche il gestore, dopo un solo anno, abbandona la struttura. Tutti i benefici ventilati e le grande promesse annunciate sono risultate un fallimento: che succederà ora non ci è dato da sapere, l'unica cosa certa sono gli aumenti».