Attualità
cigliano

Campo da calcio, il sindaco sconfessa la società

Marchetti spiega il perché si è giunti a quella proposta.

Campo da calcio, il sindaco sconfessa la società
Attualità Vercellese, 27 Febbraio 2022 ore 05:37

Il caso Bassanino, il campo sportivo di Cigliano, continua ad essere all’ordine del giorno.

Campo da calcio, il sindaco sconfessa la società

Dopo la scelta del Cigliano Calcio di rimandare al mittente l’accordo, il sindaco Diego Marchetti vuole precisare alcuni aspetti di questa vicenda: «A fine dicembre finalmente il Comune di Cigliano aveva le condizioni adatte per fare un affidamento diretto al Cigliano Calcio del campo. Nei primi giorni del 2022 scopriamo che la legge che avrebbe permesso questa soluzione è stata prorogata. Abbiamo quindi chiesto agli uffici di trovare una soluzione che permettesse al Cigliano Calcio di usare la struttura senza esborso di denaro. Così il 18 gennaio si è svolta una riunione in cui è stata spiegata al presidente Giorgio Testore quale sarebbe stata la proposta. La riunione è finita con delle strette di mano, entrambe le parti soddisfatte. Le condizioni, come la chiusura del bar, sono poi state spiegate il 31 gennaio al vicepresidente ed ancora una volta sono state accettate. A questo punto l'ufficio ha formalizzato il tutto ed inviato una copia al Cigliano Calcio che ha risposto sollevando alcune preoccupazioni. L'Amministrazione ha quindi chiesto all'ufficio di rivedere, ove possibile, alcune condizioni nel tentativo di andare ulteriormente incontro alle esigenze della società. A giorni quindi ci sarà un nuovo documento. La convenzione non subirà modifiche nella sua struttura ma speriamo che si comprenda la nostra volontà, senza andare contro la legge, di poter agevolare il Cigliano Calcio che non pagherà nessuna utenza, non avrà in carico nessuna spesa sulla sicurezza e userà l'impianto per le ore ad essa necessarie con dei lavori di mantenimento come controparte dei costi delle ore richieste».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter