Attualità
trasporti

Contro il «caro biglietti» arriva il Bonus trasporti del Comune

L’erogazione del contributo avviene mediante accredito su un conto corrente bancario o postale indicato dal beneficiario.

Contro il «caro biglietti» arriva  il Bonus trasporti del Comune
Attualità Chivasso, 09 Ottobre 2021 ore 08:52

Anche quest'anno il Comune di Cavagnolo riconosce un contributo economico ai cittadini residenti che hanno acquistato abbonamenti Formula mensili, plurimensili studenti e annuali con inizio validità dal 1° settembre 2020 fino al 31 agosto 2021.

Bonus trasporti del Comune

E' possibile richiedere un contributo economico pari al 100% della differenza di costo degli abbonamenti acquistati e le tariffe stabilite per una zona in meno. L'istanza deve essere consegnata presso lo Sportello Anagrafe (piano terra) o inviata via mail all'indirizzo info@comune.cavagnolo.to.it entro il 31 ottobre 2021.

La richiesta entro il 31 ottobre

«E’ aperto il bando “Bonus Trasporti 2021” con cui erogheremo contributi per ridurre la spesa per i trasporti a carico delle famiglie. - afferma il sindaco di Cavagnolo, Andrea Gavazza - Il bonus sarà riconosciuto a studenti e pendolari che entro il 31 ottobre presenteranno copie degli abbonamenti pagati in questi mesi, così da ricevere un bonifico pari alla differenza di costo di una zona Formula per il rendiconto presentato.
Ora interveniamo per sopperire all’iniquità dell’attuale sistema Formula, troppo caro rispetto ad altri Comuni alla medesima distanza da Torino. E restiamo in attesa di una giusta revisione delle zone di tariffazione, come già annunciato da parte della Regione Piemonte».
L’agevolazione è istituita a favore dei residenti nel Comune di Cavagnolo alla data di presentazione della domanda di contributo, che risultano in regola con il versamento delle imposte comunali e che hanno acquistato un abbonamento Formula mensile, plurimensile studenti di durata 10 mesi o annuale ordinario con inizio validità nei mesi dal 1° settembre 2020 al 31 agosto 2021.

Erogazione contributo

Consiste nell’erogazione di un contributo basato sulla differenza (D) tra il prezzo dell’abbonamento per il numero di zone acquistate dall’utente e quello dell’abbonamento valido per una zona in meno. Nel caso del possesso di un abbonamento “Formula Intera Area” la differenza è quella rispetto all’abbonamento “7 zone”. L’abbonamento posseduto deve comprendere la zona “E” nella quale è ubicato il Comune di Cavagnolo.
L’erogazione del contributo a favore dei cittadini avviene fino al 100% della differenza fino ad esaurimento delle risorse disponibili a bilancio. L’erogazione del contributo avviene presentando istanza entro il termine del 31 ottobre presso gli Uffici del Comune dietro presentazione della ricevuta di acquisto dell’abbonamento e di un documento di identità.
L’erogazione del contributo avviene mediante accredito su un conto corrente bancario o postale indicato dal beneficiario. Per i minori di 18 anni titolari di abbonamento Formula l’istanza deve essere presentata da un genitore.