Attualità
a crescentino

Corso Roma chiuso da un mese

Un primo intervento che crea già polemiche: «Non si potevano prevedere quei lavori?»

Corso Roma chiuso da un mese
Attualità Vercellese, 14 Novembre 2021 ore 06:57

Era fine settembre quando il sindaco di Crescentino Vittorio Ferrero aveva annunciato l’avvio dei lavori di riqualificazione del centro storico a partire da lunedì 4 ottobre.

Corso Roma chiuso da un mese

Lavori, che effettivamente, in quel giorno sono partiti tant’è che il tratto di strada, sul quale si affacciano alcuni negozi oltre che un istituto di credito, è stato vietato al traffico. E’ permesso solamente il passaggio dei pedoni in un breve suo tratto.
Lavori che sarebbero dovuti terminare in tempi brevi, eppure ancora oggi il cantiere è aperto. E ormai è passato più di un mese.

Una situazione che ha indignato i crescentinesi

«La situazione è veramente vergognosa - commentano alcuni crescentinesi - Non è possibile che per un tratto di strada così breve debba passare tutto questo tempo.
Quando dal Comune hanno pianificato l’intervento dovevano tener conto di possibile imprevisti visto che dicono che i tempi si sono allungati per questo motivo.
La chiusura prolungata di via Roma per molti potrà sembrare una banalità, magari a qualcuno farà anche ridere ma in verità si crea un danno anche alla circolazione visti tutti i sensi unici presenti in città».
Insomma, una situazione quella in corso che se in un primo momento poteva anche ritenersi accettabile ora non lo è più. E i crescentinesi chiedono al sindaco così come alla sua Amministrazione, da sempre attenta alle necessità del paese, di intervenire.
«Se le ditte stanno tardando allora le invitino ad accelerare, se i problemi sono altri invece intervengano. E soprattutto tengano conto di quanto sta accadendo nel programmare i prossimi interventi, visto che questo non sarà l’unico» spiegano ancora.
Intanto ora non resta che attendere la fine lavori per veder riaperto alla viabilità cittadina questo tratto che, al suo completamente, sarà certamente più bello e signorile.