Attualità
MEDICINA

DiaSorin, Luminex lancia il primo test post acquisizione

Questo nuovo pannello molecolare multiplex offre la possibilità di individuare i 16 patogeni più rilevanti relativi alle infezioni gastrointestinali.

DiaSorin, Luminex lancia il primo test post acquisizione
Attualità Vercellese, 10 Marzo 2022 ore 09:21

DiaSorin annuncia il lancio con marcatura CE del pannello Gastrointestinale xMAP® NxTAG® da parte di Luminex, società di DiaSorin. Questo nuovo pannello molecolare multiplex offre la possibilità di individuare i 16 patogeni più rilevanti relativi alle infezioni gastrointestinali in campioni di feci, riconoscendo, attraverso la piattaforma MAGPIX®, gli acidi nucleici specifici di tali batteri, virus e parassiti.

DiaSorin, Luminex lancia il primo test post acquisizione

Le patologie gastrointestinali hanno sintomi molto simili e per questo per i medici risulta spesso complesso formulare una diagnosi accurata ed individuare in tempi rapidi il trattamento più adeguato. Secondo uno studio pubblicato nel 2018, in un anno sono stati registrati più di 192 milioni di casi di gastroenterite acuta in Europa. L’identificazione rapida del patogeno che causa l’infezione in tali circostanze è di fondamentale importanza, ma la diagnosi attraverso la ricerca sequenziale dei singoli patogeni può richiedere giorni.
Il pannello NxTAG® GPP offre risultati rapidi e permette ai medici di prendere decisioni tempestive sul percorso di cura del paziente e di ridurre o gestire in maniera più mirata la somministrazione di antibiotici. L’utilizzo del nuovo pannello sulla piattaforma proprietaria MAGPIX® consente l’analisi di 96 campioni in contemporanea, offrendo una soluzione ottimale anche ai laboratori di maggiori dimensioni e garantisce la possibilità di selezionare target specifici da includere nel pannello per rispondere al meglio alle necessità di indagine clinica.
Il test NxTAG® GPP individua 8 diversi batteri, incluso il C. difficile, la salmonella e il Campylobacter, 5 diversi virus, incluso il norovirus e il rotavirus, e 3 diversi parassiti, inclusa la Giardia lamblia.

"I laboratori potranno semplificare il processo di diagnosi"

“Grazie alla marcatura CE del pannello molecolare multiplex NxTAG® GPP, i laboratori potranno semplificare il processo di diagnosi dei pazienti che manifestano sintomi gastrointestinali,” ha
commentato Nachum “Homi” Shamir, President di Luminex. “In particolare, i laboratori che già utilizzano il pannello respiratorio NxTAG®, troveranno di estrema facilità aggiungere sullo stesso
analizzatore questo nuovo pannello per le infezioni gastrointestinali, ampliando, di conseguenza, la propria offerta e capacità di diagnosi”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter