Attualità
il caso

Gli scrivono lavami sull'auto ma lui risponde: "No, manca acqua"

Un messaggio per sensibilizzare la popolazione al problema idrico.

Gli scrivono lavami sull'auto ma lui risponde: "No, manca acqua"
Attualità Vercellese, 03 Marzo 2022 ore 08:29

Gli scrivono lavami sull'auto ma lui risponde: "No, manca acqua. Fallo anche tu". Questo è quanto accaduto a Carlo Stragiotti, membro dello staff del Presidente della Provincia di Vercelli.

Gli scrivono lavami sull'auto

Carlo Stragiotti, membro dello staff del Presidente della Provincia di Vercelli racconta quanto gli è accaduto:

Un paio di giorni fa, ritornando alla mia auto dopo il lavoro in Provincia di Vercelli ho ritrovato il lunotto posteriore con la simpatica scritta "Lavami", sottolineata. E' vero, dovendo usarla per andare da Varallo al capoluogo quotidianamente per la mia professione, tenere la carrozzeria pulita è impegnativo. Tuttavia negli ultimi giorni la mia non è mancanza di tempo o di voglia, ma bensì una scelta.
Come tutti abbiamo modo di vedere non piove praticamente da tre mesi e ormai i fiumi sono in secca, come anche gli acquedotti. Una crisi idrica di cui io personalmente non ho memoria e che sta vedendo numerosi appelli delle autorità, anche del Sindaco di Varallo e Presidente della Provincia di Vercelli Eraldo Botta, a non sprecare un bene prezioso come l'acqua, ormai davvero scarsa nei nostri serbatoi.

"No, manca acqua"

La sua risposta, sempre sull'auto, non si è fatta attendere:

Così ho scritto sotto una risposta: "No, manca acqua. Fallo anche tu".

Una simpatica campagna di sensibilizzazione che porterò in giro con me, sul mio lunotto, finché non sarà terminata l'emergenza, e che voglio estendere a tutti i miei concittadini: evitiamo l'utilizzo idrico per ciò che non è indispensabile come, appunto, il lavaggio dell'auto.
Un piccolo gesto che, se seguito da tutti, può aiutare a mitigare gli effetti di questo meteo avverso ormai da troppo tempo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter