Attualità
OPPORTUNITà

Guardia di Finanza, bando di concorso per 33 allievi

Nella specializzazione del Soccorso Alpino.

Guardia di Finanza, bando di concorso per 33 allievi
Attualità Chivasso, 25 Dicembre 2021 ore 05:31

Sulla Gazzetta Ufficiale numero 94 del 26 novembre, quarta Serie Speciale, è stato pubblicato il concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 33 allievi finanzieri del contingente ordinario – specializzazione «Tecnico di Soccorso Alpino (S.A.G.F.)».

Guardia di Finanza, bando di concorso per 33 allievi

Il concorso costituisce una valida opportunità di inserimento, nello scenario lavorativo, per i giovani che nutrono una spiccata passione per la montagna e che sono desiderosi di lavorare al fianco di persone competenti, con mezzi tecnologicamente avanzati, per prestare aiuto a persone in difficoltà.
La domanda di partecipazione al concorso, da presentare entro le 12 del 27 dicembre, dovrà essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo https://concorsi.gdf.gov.it, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

Le indicazioni

I vincitori saranno avviati a un corso di formazione in qualità di allievi finanzieri presso la Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo (TN) , la più antica scuola militare alpina del mondo, dove avranno la possibilità di prepararsi adeguatamente da un punto di vista tecnico-professionale, ampliando le propria sfera di conoscenze, tramite l’apprendimento di tecniche, regole e procedure che si riveleranno utili per il successivo impiego, quali finanzieri neo-specializzati «S.A.G.F.», presso una delle 27 Stazioni dislocate sull’intero arco alpino, sul Gran Sasso, in Aspromonte, sull’Etna e in Sardegna.
Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza si pone l’obiettivo di assolvere prioritariamente alle attività di salvaguardia della vita umana e di pronto intervento operativo, in zone di media e alta montagna, caratterizzate da terreni innevati, ripidi, rocciosi o ghiacciati, e di concorrere all’espletamento dei compiti di polizia economico-finanziaria demandati al Corpo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter