CRESCENTINO

I Monchietto alla scoperta delle origini

Un fine settimana in Francia

I Monchietto alla scoperta delle origini
Pubblicato:

Mossi dalla voglia di scoprire le proprie origini, Ernesto e Giovanni Monchietto hanno svolto uno splendido viaggio da Crescentino sino alla Normandia in pochissimi giorni. Papà e figlio, infatti, hanno affrontando un rocambolesco weekend proprio per la curiosità di scoprire le origini dal proprio cognome, Monchietto.

I Monchietto alla scoperta delle origini

Ernesto (Comandante in pensione di Crescentino da un anno) e suo figlio Giovanni 22enne, avevano scoperto che durante l'assedio di Verrua Savoia nel 1704 da parte dei Francesi capitanati dal Duca Vandome, un soldato disertore per amore, per non farsi scoprire, diede il nome del suo paese di origine come referenza: Monchietto. Il paese di origine di questo soldato è appunto Monchiet che si trova in Francia, in Normandia, nel distretto di Pas des Calais. «Il soldato si rifugiò presso il Bric Saint Jean, poi Cascina Monchietto e da lì, per l'appunto nacque il ceppo della nostra famiglia, i Monchietto. - raccontano i due che venerdì 15 marzo sono partiti in direzione di Monchiet percorrendo 2800 chilometri in due giorni per scattare la foto sotto il cartello stradale del paese francese - Arrivati sul posto abbiamo chiesto informazioni con alcuni dei 100 abitanti, tra i quali il vicesindaco Michael Delporte, di questo posto sperduto nella campagna francese, così lontano, eppure cosi fortemente legato al nostro territorio. Un viaggio che senz'altro rimarrà nel nostro cuore, è stata un’emozione fortissima».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali