Attualità
SALUGGIA

Il Comune cerca l’autista di scuolabus, «Il bando è anomalo»

Il punto di vista id Emanuele Pedrazzini, consigliere d’opposizione.

Il Comune cerca l’autista di scuolabus,  «Il bando è anomalo»
Attualità Vercellese, 25 Aprile 2022 ore 05:28

Il Comune di Saluggia cerca l’autista di scuolabus, Emanuele Pedrazzini, consigliere d’opposizione, trova al quanto anomalo il bando di concorso.

Il Comune cerca l’autista di scuolabus

«Il Comune di Saluggia assumerà una persona come autista di scuolabus, pur sapendo che chi vincerà potrebbe non essere in possesso della patente per farlo e lo stesso segretario, in una risposta ad una mia richiesta di informazioni su questo bando, inoltre specifica che “Attualmente la scelta dell’Amministrazione è di impiegare prevalentemente il profilo, di cui al bando di concorso, con mansioni di operaio specializzato, per questo motivo il requisito richiesto dal bando è il possesso di patente D. Successivamente, l’Amministrazione si riserva di far conseguire il CQC specifico per autista scuolabus».

La critica di Pedrazzini

Emanuele Pedrazzini, consigliere d’opposizione, trova al quanto anomalo il bando di concorso indetto dal Comune di Saluggia per assumere un’autista di scuolabus e proprio per questo aveva richiesto ulteriori informazioni, oltre a quelle del bando, al segretario comunale.
«Trovo alquanto anomalo questo nuovo bando – continua Pedrazzini – Insomma cerchiamo un’autista che però non ha i requisiti necessari per poter trasportare bambini. E tra le prove non c’è nemmeno una prova pratica. Anzi, il Comune dovrebbe investire una parte di denaro per la formazione rischiando però che l’assunto non superi l'esame. Dunque con il rischio di assumerlo per fare una mansione che non potrà fare. Francamente è una cosa inaudita. E’ un bando tra l'assurdo e il singolare che mi lascia molto perplesso. Noi a questa persona affideremo la vita dei nostri bimbi, dei nostri studenti.
Inoltre, questa scelta va nuovamente a pesare sulla futura Amministrazione, infatti, vincolerà il sindaco e il Consiglio comunale che usciranno vincitori dalla tornata elettorale di giugno».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter