Attualità
CRESCENTINO

Il Comune vuole la chiesa della Resurrezione

Il sindaco sta trattando con Curia e Parrocchia.

Il Comune vuole la chiesa della Resurrezione
Attualità Vercellese, 07 Maggio 2022 ore 05:19

E’ nella location della Chiesa della Resurrezione di Crescentino che sino a domani, domenica 8 maggio sarà possibile ammirare la fantastica mostra sul mito di Adriano Olivetti realizzata dagli studenti dell’Unitre di Chivasso e dagli allievi del Newton è già esposta in moltissime città, tra cui la stessa Chivasso.

La mostra su Adriano Olivetti

E venerdì scorso, in una chiesa gremita, il sindaco Vittorio Ferrero insieme al dirigente scolastico deli liceo classico e scientifico Newton Doriano Felletti, al presidente del Consiglio d’Istituto Newton Giulio Bosso, del presidente onorario dell’Unitre chivassese Giuseppe Busso nonchè di don Gianmaria ha inaugurato la bellissima mostra. A fare gli onori di casa l’assessore alla cultura Antonella Dassano che ha voluto rimarcare l’origine di questa mostra e la sua importanza soprattutto in occasione della Festa del Lavoro che cade il primo maggio.
Una mostra, come ha ricordato Dassano, che ha unito molte realtà. Oltre all’Unitre e al Newton, fautori di quest’opera, molte altre associazioni hanno collaborato all’allestimento di questa come Cmt, Croce Rossa Italiana e Protezione civile.

Il Comune vuole la chiesa in comodato d'uso

«Un ringraziamento speciale anche alla parrocchia di Crescentino che ha concesso la chiesa della Resurrezione, luogo sconsacrato, per l’allestimento di questa mostra. Credo questo sia il luogo ideale per altre manifestazioni culturali e mostre, una location perfetta per sviluppare attività culturali dunque, proprio per questo motivo, ho preso contatti con la Curia di Vercelli e con la Parrocchia affinché possa esser concessa in comodato d’uso gratuito al Comune».
Doriano Felletti, invece, ha rimarcato l’importanza della collaborazione tra il suo Istituto e l’Unitre, collaborazione che non si è fermata a Adriano Olivetti e, anzi, che è proseguita e proseguirà anche in futuro. Così come le esposizioni a Crescentino.

Gli orari

La mostra resterà aperta al pubblico il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.
Inoltre, oggi (sabato 7 maggio) alle 16.30, sempre all’interno dell’ex Chiesa della Resurrezione, è invece prevista una conferenza dal tema «Il mondo Olivetti» tenuta dal direttore dell’associazione Archivio Storico Olivetti, Enrico Bandiera.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter