Attualità
San Sebastiano da Po

Il medico del paese va in pensione, il riconoscimento del Comune

Dopo il riconoscimento offerto a Clara Viano dal Comune di San Sebastiano da Po a premio della lunga carriera come ristoratrice, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Beppe Bava si prepara ora a premiare Venanzio Chiodo.

Il medico del paese va in pensione, il riconoscimento del Comune
Attualità Chivasso, 14 Maggio 2022 ore 05:20

Dopo il riconoscimento offerto a Clara Viano dal Comune di San Sebastiano da Po a premio della lunga carriera come ristoratrice, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Beppe Bava si prepara ora a premiare il dottor Venanzio Chiodo.

Il medico del paese va in pensione, il riconoscimento del Comune

Dopo il riconoscimento offerto a Clara Viano dal Comune di San Sebastiano da Po a premio della lunga carriera come ristoratrice, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Beppe Bava si prepara ora a premiare il dottor Venanzio Chiodo, al quale verrà riconosciuta l'onorificenza di cittadino benemerito a seguito della delibera avvenuta durante il Consiglio Comunale del 27 aprile scorso.
Tante le motivazioni che hanno portato alla scelta di premiare il dottor Chiodo: «Grazie all'impegno del dottore nell'aver portato ambulatori medici in tutte le frazioni di San Sebastiano il nostro paese ha potuto godere di un servizio medico capillare e puntuale - si legge nella proposta di candidatura - per il nostro medico prendersi cura della persona ammalata e contemporaneamente orientare e sostenere i familiari ha rappresentato un valore aggiunto finalizzato al benessere di quest'ultima.

Grande impegno

Tutt'oggi il dottor Chiodo presta la sua attività anche in associazioni locali quali la Samco e la Croce Rossa di San Sebastiano.
Negli ultimi due anni, con la pandemia causata dal Covid-19, il suo impegno professionale al pari di quello dei medici del territorio è stato portato all'estremo, ma è rimasto in prima linea non solo nel fronteggiare l'emergenza sanitaria ma anche nel settore della prevenzione attivando negli hub vaccinali della zona. L'umanità e la gentilezza lo hanno contraddistinto nei trentasei anni di egregio servizio nella nostra comunità».
Il conferimento della targa avverrà domenica 29 maggio alle ore 12 quando il sindaco consegnerà una copia della Costituzione ai ragazzi nati 2004 (i giovani che nel corso del 2022 raggiungeranno la maggiore età).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter