Attualità
SALUGGIA

Il paese ha il nuovo polo socio sanitario

In via don Carra ci saranno pediatri, medici oltre al punto prelievi e al Cup

Il paese ha il nuovo polo socio sanitario
Attualità Chivasso, 17 Dicembre 2022 ore 05:49

La continuità tra l’Amministrazione Barberis e l’Amministrazione Farinelli è evidente in altro progetto che sta giungendo al termine: stiamo parlando del nuovo polo sanitario di via don Carra.

Il paese ha il nuovo polo socio sanitario

Era il marzo 2021 quando l’allora Amministrazione aveva deciso di investire oltre 450mila euro per un intervento di riqualificazione e valorizzazione del tessuto urbano di un edificio di proprietà comunale. Era fatiscente. Dunque importante il suo recupero tanto quanto la destinazione d’uso per lui individuata: la sede polifunzionale e stabile per i servizi sociali e sanitari rivolti ai cittadini di Saluggia. E così sarà dal 1 gennaio 2023 quando il Polo Socio-Sanitario di via Don Carra 49/a entrerà in servizio.

Tutti i servizi

«L’Amministrazione Comunale, ancora condotta dal gruppo “Insieme per la nostra Gente” è ben lieta di poter comunicare che il progetto è stato realizzato e dal 1° gennaio 2023 presso il Polo Socio-Sanitario di Via Don Carra 49a saranno disponibili due studi che ospiteranno i medici di medicina generale ed i pediatri operativi sul territorio comunale che ne hanno fatto richiesta, con piena soddisfazione degli orari proposti. - spiega il vicesindaco Adelangela Demaria - Anche il Sub-distretto sanitario dell’Asl To4 (attualmente operativo presso la Cittadella di via Fratelli Barberis) sarà accolto in tale struttura con lo scopo di aumentare il supporto socio-sanitario territoriale con due importanti varianti rispetto al corrente servizio: il raddoppio delle ore di sportello per le prenotazioni di visite specialistiche ed esami diagnostici presso strutture esterne attraverso Sovra cup dell’Asl To4 e due giorni dedicati ai prelievi per gli esami di laboratorio. Quest’ultimi potranno essere fatti direttamente presso il Polo fino ad un massimo di 20 prelievi al giorno (mercoledì e giovedì) senza prenotazione ma presentandosi direttamente con la ricetta del medico curante. Il Sub-distretto Sanitario ASLTo4 avviato dal Comune nel 2014 in convenzione con la Don Dattrino Spa e l’ASLTo4 con il progetto “Prevenzione E’ Salute” ha dato ottimi risultati di assistenza alla cittadinanza con una media di oltre 5.400 prestazioni all’anno. All’interno del polo socio-sanitario sono disponibili accoglienti ambienti al servizio delle attività svolte. Le associazioni senza scopo di lucro che operano nel settore, quali promotori di prevenzione e diagnosi precoci, potranno utilizzare gli studi medici della struttura previa specifica richiesta al Comune di Saluggia.
Inoltre è stata strutturata un’area a disposizione della Croce Rossa Italiana sede di Saluggia che comprende tre vani (un ufficio per le relazioni con il pubblico e le autorimesse necessarie al ricovero degli automezzi anche per l’attività di pronto intervento)».

L'inaugurazione

Il Polo Socio Sanitario del Comune di Saluggia in via Don Carra 49a sarà inaugurato oggi, sabato 17 dicembre alle 15,30. Contemporaneamente sarà inaugurata anche la sede delle Protezione Civile di Saluggia. Seguirà una breve conferenza presso la Sala del Consiglio. La popolazione è invitata a partecipare.

Seguici sui nostri canali