Attualità
CRESCENTINO

Il Polo vaccinale resta aperto: sarà il secondo per attività dell’Asl To4

Intanto, venerdì scorso i medici hanno offerto una cena a tutti i volontari impegnati nell’hub.

Il Polo vaccinale resta aperto: sarà il secondo per attività dell’Asl To4
Attualità Vercellese, 06 Marzo 2022 ore 06:10

Il Polo vaccinale di piazzale IX Martiri a Crescentino resta aperto: sarà il secondo per attività dell’Asl To4.

Il Polo vaccinale, un anno importante

Quanti medici, infermieri, personale amministrativo, ma soprattutto volontari dal quel 20 gennaio del 2020 si sono avvicendati sino ad oggi nel polo vaccinale di piazza IX Martiri a Crescentino. Quel salone polivalente dove eravamo abituati a visitare mostre, a seguire conferenze e dibattiti, ma anche a festeggiare i coscritti, si è trasformato in un centro vaccinale super efficiente soprattutto grazie a quelle persone che in questi mesi hanno dedicato il loro tempo alla lotta al Covid19. E i medici hanno voluto dire grazie al personale sempre presente in questi ventiquattro mesi offrendo loro una cena.
«Noi medici - spiega Demetrio Malara - abbiamo voluto ringraziare tutto il personale, dai volontari agli infermieri e amministrativi. Siamo un centro vaccinale importante che ha somministrato più di 44 mila dosi. Grazie alla Croce Rossa, Protezione civile e Collezioni Mostre Turismo per il grande lavoro svolto e che svolgeranno ancora perché l’attività proseguirà. Questa settimana saremo operativi da giovedì a domenica».

Sarà il secondo per attività dell’Asl To4

Ed effettivamente il Centro vaccinale proseguirà a funzionare a Crescentino almeno fino alla fine del mese di marzo: «Abbiamo avuto dei colloqui con l’Asl To4 - spiega il primo cittadino Vittorio Ferrero - Con la rimodulazione degli hub, il nostro sarà mantenuto e avrà una capienza maggiore, diventerà più incisivo di quello di Chivasso che è stato spostato a Palazzo Einaudi.
Sono dunque orgoglioso e contento che il nostro centro sia stato incisivo nella campagna vaccinale e nella lotta la Covid. Auspico che si trovi una soluzione strutturale per proseguire la campagna vaccinale, anche se ad oggi non è chiaro se ci sarà una quarta dose, e qui diventa fondamentale la realizzazione dell’Ospedale di Comunità. Noi abbiamo ribadito la disponibilità nel destinare il polivalente ad hub vaccinale, disponibilità dimostrata anche dai volontari che abbiamo incontrati. Siamo tutti uniti e convinti che l’attività debba proseguire. A tutti gli operatori va il mio grazie».
Dunque, Crescentino ancora per qualche settimana ospiterà la campagna vaccinale. Il futuro del salone polivalente dunque non è ancora definito, occorrerà attendere di conoscere quali saranno le indicazioni per il proseguo dell’attività vaccinale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter