Attualità
BRANDIZZO

L’ultimo saluto a Riscaldino, re di pizzi e merletti

I funerali di Pino sono stati celebrati nella mattinata di sabato 26 novembre

L’ultimo saluto a Riscaldino, re di pizzi e merletti
Attualità Chivasso, 03 Dicembre 2022 ore 06:05

Lutto a Brandizzo. E’ mancato nei giorni scorsi Giuseppe Riscaldino conosciuto come Pino.

L’ultimo saluto a Riscaldino

Una notizia che ha fatto in breve il giro del paese dove era molto apprezzato. Aveva 84 anni, una vita la sua dedicata al lavoro e alla famiglia.
Pino era infatti un artigiano tessile della «Faip», l’azienda di pizzi e merletti di cui era titolare.
Era un grande professionista, infatti le sue produzioni sono arrivate ben presto ad essere apprezzate fuori dai confini nazionali. Un lavoro che lui svolgeva con grande passione e dedizione, la stessa passione che ha tramando ai figli Marco e Corrado che hanno portato avanti questa azienda.

Re di pizzi e merletti

Un’azienda la Faip che era un punto di riferimento per il territorio brandizzese, una di quelle storiche produzioni che inorgoglivano il territorio. Un uomo onesto, dai grandi valori che amava il paese tant’è che nel 1993 vestì anche i panni del Gran Giardiniere con accanto la giovane Bela Cossotera Norma Cenedese. Un’esperienza che lui apprezzò molto e a distanza di quasi 30 anni in molti ricordano ancora l’armonia e i buoni legami che erano nati tra i componenti di quella corte carnevalesca.
Era un uomo che si sapeva far apprezzare, un sguardo puro e sincero e una persona che amava insegnare al prossimo il suo lavoro.
Pino amava trascorrere il tempo con i suoi familiari. con la moglie Norma con i figli, le nuore Katerina e Jessica con Isabel e i nipoti Nicola, Angelo, Leonida, Achille e Andrea che lo ricoprivano di mille attenzioni.

I funerali

I funerali di Pino sono stati celebrati nella mattinata di sabato 26 novembre presso la chiesa parrocchiale San Giacomo Maggiore. I suoi insegnamenti resteranno per sempre impressi nella memoria di chi lo ha conosciuto.

Seguici sui nostri canali