Attualità
CHIVASSO

Maria Nocera ha conquistato «Penny eccellenze in cucina»

La vincitrice della prima edizione.

Maria Nocera ha conquistato «Penny eccellenze in cucina»
Attualità Chivasso, 09 Aprile 2022 ore 05:28

E’ Maria Nocera la vincitrice della prima edizione di «Penny eccellenze in cucina», il concorso indetto dal Penny Market e rivolto ai 4500 dipendenti di tutta Italia.

Maria Nocera ha conquistato «Penny eccellenze in cucina»

«Mi sono presentata al concorso quasi per scherzo - ha raccontato - e mai più avrei pensato di vincerne la prima edizione arrivando a convincere la giuria composta da dirigenti del supermercato e da Francesco Aquila, vincitore di Masterchef 10. Una grande felicità e soddisfazione che, con me, hanno condiviso tutti i miei colleghi e i dirigenti della sede di Chivasso dove lavoro da due anni».
Siciliana d’origine e chivassese d’adozione, Maria ha passato una vita in cucina gestendo insieme alla figlia Carmen per venticinque anni La Nuova Golosa, la gastronomia di via Roma chiusa due anni fa. «Chiusa l’attività storica di famiglia - ha aggiunto - nel 2019 ho deciso di rimettermi in gioco al Penny Market di Chivasso dove lavoro nel reparto gastronomia: appena sentito del concorso riservato ai dipendenti a cui veniva chiesto di fare un video raccontando la spesa fatta per realizzare un piatto del territorio non mi sono tirata indietro. I miei agnolotti fatti in casa dalla pasta al ripieno hanno fatto si che venissi selezionata tra i tre finalisti del concorso».

La finale

La finale, svolta a Milano il 30 marzo scorso, ha visto i finalisti impegnati in due prove: «Nella prima ho realizzato in venticinque minuti degli agnolotti ripieni di salsiccia e pecorino saltati con il pomodoro fresco, le foglie di basilico fritto e la burrata a rappresentare i colori dell’Italia mentre nella seconda ho presentato il salmone in crosta di sesamo con una crema di cipolle. I miei piatti, avendo guadagnato i punteggi di 9/10 e 8/10, sono stati giudicati i vincitori e mi hanno permesso di portare a casa la coppa e l’attestato del concorso, un weekend per due persone e la possibilità di sfidarmi, il prossimo anno, con il nuovo campione della seconda edizione per provare a mantenere il titolo. Partecipare a questo concorso e addirittura vincerlo scrivendo il mio nome come prima vincitrice dello stesso è stato un grande orgoglio e una grande felicità che mi ha onorata di tanti complimenti, tra cui quelli dell’assessore Chiara Casalino e del Sindaco Claudio Castello».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter