Attualità
TORRAZZA PIEMONTE

Metilde Foresto ha spento le 100 candeline: la festa

Un momento molto speciale con l'Amministrazione

Metilde Foresto ha spento le 100 candeline: la festa
Chivasso Pubblicazione:

Un compleanno da record ha festeggiato Metilde Foresto che ha compiuto 100 anni venerdì 1 settembre.

Metilde Foresto ha spento le 100 candeline

Un indimenticabile giorno di festa, nella sua casa di Torrazza, insieme ai parenti, agli amici e al Vice sindaco Alberto Baesso, all’assessore Raffaella Lisa, al consigliere Luca Palandri e all’amico Alvise Dughera che le hanno donato un omaggio floreale. Metilde nacque il 1 settembre 1923 a Betlemme di Chivasso, in via Borghetto. Da questa piccola frazione di campagna, da ragazza, andò a lavorare come operaia a Chivasso. «Mia nonna- racconta la nipote Marianna Carrera-  a quel tempo si innamorò di un giovane, Luigi Cena. Però, scoppiò la guerra e lui dovette partire. Per diversi anni, attese il ritorno del suo fidanzato. Non appena tornato dalla guerra, si sposarono. La loro è stata una grande storia d’amore». Luigi era di Mosche, e, dopo il matrimonio,  assieme a Metilde si trasferirono nella cascina del Colombaro di Mosche. Qui, nacque la loro figlia nel 1947, Rosita. Dai primi anni Cinquanta, cambiarono vita e andarono a vivere a Torrazza dove aprirono un negozio di alimentari con una latteria in via Mazzini, gestito sino alla fine degli anni Settanta. Un negozio che fu un punto di riferimento importante per gli abitanti di Torrazza, sempre aperto sette giorni su sette. Poi, si trasferirono in via Roma in una casa dove già viveva Rosita che nel frattempo si era sposata con Valerio. «Ad oggi- riferisce Marianna- mia nonna vive ancora lì con i miei genitori. E’ sempre stata una donna socievole, devota, attiva nelle attività della Chiesa. Una nonna fantastica. La famiglia è fondamentale per lei. Ha delle bellissime qualità, ci ha sempre insegnato molte cose e raccontato aneddoti interessanti di una volta. Adesso, il sogno di noi tutti è quello di prendere esempio da lei e vivere a lungo».

Seguici sui nostri canali