Attualità
opere pubbliche

Nuovo plesso scolastico a Chivasso, Città Metropolitana persegue l'obiettivo

Di fatto, tutti i plessi scolastici sul territorio metropolitano saranno coinvolti da lavori

Nuovo plesso scolastico a Chivasso, Città Metropolitana persegue l'obiettivo
Chivasso Pubblicazione:

Aggiornare i certificati di prevenzione incendi, verificare la vulnerabilità sismica ed effettuare gli interventi di manutenzione indispensabili a garantire la massima sicurezza e la piena fruibilità di ogni edificio scolastico: queste le linee guida del Piano di edilizia scolastica elaborato dalla Città metropolitana di Torino a cui dare attuazione entro il 2026.

Città Metropolitana e le sue scuole

Il patrimonio immobiliare di edilizia di scuola superiore della Città metropolitana di Torino è composto da circa 150 edifici, corrispondenti a più di un milione di metri quadri di superficie, che ospitano circa 90mila studenti.

Negli anni, sono sempre stati effettuati gli interventi manutentivi necessari all’adeguamento normativo grazie ai quali oggi tutti gli edifici scolastici rispettano le prescrizioni minime di sicurezza, accessibilità e funzionalità dell’attività didattica.

Ora, con il nuovo Piano di edilizia scolastica, la Città metropolitana si impegna a programmare gli interventi ancora necessari per l’ottenimento delle certificazioni di rispondenza dei materiali, delle strutture e degli impianti.

Le parole dell'assessore

“L’impegno complessivo della Città metropolitana per il piano di edilizia scolastica dei prossimi quattro anni supera i 75 milioni di euro, tra certificazioni antincendio, verifiche antisismiche e interventi di manutenzione” spiega la consigliera metropolitana con delega all’istruzione Caterina Greco. “Si tratta di cifre molto importanti che investiremo con convinzione poiché il nostro impegno per la sicurezza delle scuole è al primo posto”.

Di fatto, tutti i plessi scolastici sul territorio metropolitano saranno coinvolti da lavori: 10 milioni di euro impegnati sul 2023, più di 23 milioni il prossimo anno, 20 milioni nel 2025 e quasi 22 milioni nel 2026.

Tra gli obiettivi, c'è anche Chivasso

Inoltre, riprendendo un progetto atteso da molti anni, la Città metropolitana di Torino intende perseguire la realizzazione del nuovo plesso scolastico a Chivasso, nell'ambito del progetto "Scuole Innovative" in stretta collaborazione con la Regione Piemonte, l’Inail e il Comune di Chivasso, a cominciare dalla conclusione della progettazione esecutiva. Senza dimenticare altri importanti progetti di edilizia scolastica finanziati con i fondi PNRR, che interesseranno circa 60 edifici scolastici per un importo superiore a 100 milioni, tra cui la nuova sede dell’Istituto “Galileo Galilei” di Avigliana.

Seguici sui nostri canali