Attualità
la scelta

Ospedale di Settimo, i Moderati contro la vendita

L'intervento di Silvio Magliano e Pino Velardo.

Ospedale di Settimo, i Moderati contro la vendita
Attualità Settimo, 26 Febbraio 2022 ore 17:16

Ospedale di Settimo, il gruppo dei Moderati: "La scelta, che parrebbe confermata, di cedere ai privati l'Ospedale Civico di Settimo non ci sorprende, ma ci delude".

Ospedale di Settimo, i Moderati contro la vendita

Ospedale di Settimo, il gruppo dei Moderati attraverso Silvio Magliano (Capogruppo dei Moderati in Consiglio Regionale e Coordinatore Provinciale) e Pino Velardo (Coordinatore dei Moderati a Settimo) spiega:

La scelta, che parrebbe confermata, di cedere ai privati l'Ospedale Civico di Settimo non ci sorprende, ma ci delude. Non è di questo che il territorio ha necessità. Chiedevamo come Moderati, piuttosto, che la struttura restasse pubblica e che fosse inserita tra i progetti del PNRR Sanità nella nostra Regione. A questo punto chiediamo credibili garanzie rispetto a un prossimo accreditamento e ci aspettiamo che il pubblico mantenga la possibilità di esercitare un ruolo di controllo e di intervento su un territorio, quello di Settimo e delle zone limitrofe, da tempo fortemente penalizzato dalle scelte e dagli investimenti regionali. Speriamo almeno che la possibile privatizzazione diventi occasione di rilancio e di incremento degli spazi e dei servizi erogati dall'Ospedale. Il nuovo piano e la nuova organizzazione dovranno tenere conto delle esigenze demografiche e del contesto sociale della zona. Cruciali sono e saranno, tra gli altri, i servizi di neuropsichiatria e di geriatria.
Se invece l'acquisto da parte di un soggetto privato non si dovesse concretizzare, sia la Regione Piemonte stessa a comprare la struttura, garantendo così l'incremento dell'offerta sanitaria e dei servizi del quale il territorio ha assoluta e urgente necessità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter