Attualità
il programma

Pecco Bagnaia a Chivasso, tutto pronto per la grande festa IL VIDEO

L'evento si svolgerà dalle 15.

Pecco Bagnaia a Chivasso, tutto pronto per la grande festa IL VIDEO
Attualità Chivasso, 18 Dicembre 2022 ore 08:00

Oggi, domenica 18 dicembre 2022 si svolgerà la grande festa che l’Amministrazione comunale e il Pecco Fan Club guidato da Luca Cena hanno organizzato per celebrare al meglio il pilota chivassese Francesco «Pecco» Bagnaia, reduce dalla recente vittoria del campionato mondiale della MotoGP.

ore 12 La conferenza stampa

Tutto pronto per la festa di Pecco Bagnaia. In questi momenti si sta svolgendo la conferenza stampa che vede  in primo piano, ovviamente, il campione mondiale Pecco Bagnaia con il sindaco Claudio Castello e Luca Cena presidente del fans club di Pecco.

Il commento del sindaco Castello: "C'è voluto un ragazzo, Francesco Bagnaia, classe 1997, per potare Chivasso sul tetto del mondo. Dopo il marchesato del Monferrato, il Canale Cavour e la Lancia che ha dominato nei rally. Grazie per aver portato Chivasso sul tetto del mondo, Chivasso capitale del motociclismo".

"Ringrazio molto il sindaco per tutte le cose che sono state fatte per avvicinare i chivassesi all’impresa , il maxischermo è stato qualcosa di bellissimo.  - Afferma Pecco Bagnaia - Fortunati per la bella giornata. Io sono fiero ed orgoglioso di poter dire di essere di qui, in passato c’è stato molto di motociclismo grazie alla famiglia Borri. Vedo tanti ragazzi con le moto e con le Vespe, Portare tutto questo è qualcosa di molto bello. Mi ricordo quando nel 2017 iniziammo l’avventura del fan club, e i primi anni in MotoGP abbiamo faticato. Lo scorso anno la svolta, a Misano bandierine e persone vestite di rosso. Il bello è che la gente si sente parte del gruppo, guardano le gare in sede, e si crescerà sempre di più. Vedere 5 mila persone in piazza è stato qualcosa di magico. Vedere tutta quella gente mi ha reso orgoglioso".

"Abbiamo riportato il titolo in Italia dopo Rossi, Stoner su Ducati e dopo 50 dal binomio moto e pilota" - pr0segue Pecco.

"Siamo molto contenti di poter stare accanto a Pecco.  - dice Luca Cena - Senza la città al nostro fianco non ci saremmo mai riusciti. Oggi possiamo festeggiare Pecco nella nostra città. Io stesso sono cresciuto con le moto da cross in giro per le strade. Lui ha raggiunto il massimo obiettivo. Vedere quella piazza piena mi ha lasciato senza parole, Chivasso può diventare un punto di riferimento grazie a Pecco". 

Chivasso come Tavullia?

Tavullia e il punto di riferimento, ma noi siamo una realtà diversa e quindi dobbiamo muoverci a modo nostro.  - Dice Pecco - È stato bello che il sindaco di Tavullia sia venuto qui. Si a un gemellaggio, ma a modo nostro".

 

Pecco a Chivasso, tutto pronto per la grande festa

L’appuntamento si svolgerà in piazza Carta di Chivasso (piazza d’Armi nord), anche se è stata riservata anche la parte dal lato del Cinema Politeama su cui è presente  la pista di pattinaggio.
Nel programma dell’evento è previsto un intervento del sindaco Claudio Castello, che ringrazierà il neocampione a nome di tutta la cittadinanza.
L’evento avrà una durata di un’ora e mezza circa e sarà presentato dal reporter di Sky Antonio Boselli. Sarà allestito un maxischermo per permettere una visione ottimale a tutto il pubblico presente, che si prevede molto numeroso: sono attese, infatti, ben sette mila 500 persone.
Anche se il programma della manifestazione resta «top secret» per non rovinare l’effetto sorpresa, sembra essere certa la presenza sul palco di alcuni tecnici della Ducati e della motocicletta con cui Bagnaia ha conquistato il titolo iridato.

WhatsApp Image 2022-12-18 at 14.47.40
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2022-12-18 at 14.48.30
Foto 2 di 2

Gli accessi

Dal punto di vista logistico, saranno quattro gli accessi all’area: uno in piazza d’Armi lato palazzo Tesio (dove molto probabilmente sarà montato il maxischermo, in diagonale), uno all’angolo tra piazza d’Armi, via Siccardi e via Torino, uno alla rotonda tra via Orti e piazza d’Armi e uno al Foro Boario all’altezza di via dei Quartieri.
Il Foro Boario vero e proprio sarà adibito a «spazio calmo» (con divieto di sosta), mentre l’area sud (lato Ettore Pastore) ospiterà i banchi del mercato.
I mercatini natalizi saranno posizionati tra piazza Dalla Chiesa, piazza Carletti e il primo tratto di via San Marco (lato Palazzo Santa Chiara), mentre la manifestazione di Telethon sfrutterà l’asse di via Po e piazza della Repubblica.
L’evento inizierà alle 15, con una durata di un’ora e mezza, e stando alle prime informazioni i cancelli saranno aperti alle 13.
Per quanto riguarda i parcheggi, in zona sarà possibile sfruttare quello di nuova realizzazione nei pressi della bocciofila La Tola.

Seguici sui nostri canali