covid-19

Pizzeria chiede il Green Pass, gestori insultati sui social

La risposta dei titolari del locale non è tardata ad arrivare: «Cerchiamo solo di fare il nostro lavoro. Buona vita».

Pizzeria chiede il Green Pass, gestori insultati sui social
Attualità 11 Agosto 2021 ore 09:10

Pizzeria di Ivrea chiede il Green Pass, il cliente no-pass: "Da boicottare. Codardi". Lo riporta il portale di informazione online del Gruppo Netweek Primailcanavese.

Pizzeria di Ivrea chiede il Green Pass

Da venerdì scorso, 6 agosto, per accedere a ristoranti e pizzerie (al chiuso) è necessario esibire il Green Pass, obbligo che sta creando in tutta Italia molti movimenti di protesta, con molti clienti (e non solo) che inneggiano al boicottaggio dei locali che rispettano le regole.

Cliente no-pass: "Da boicottare. Codardi"

La Pizzeria Capri è finita nel mirino di un "cliente insoddisfatto", che su una storia Instagram ha pubblicato l'immagine del locale e scritto «Locale da boicottare: chiedono il green pass (codardi)».

La risposta del Capri

La risposta dei titolari del locale non è tardata ad arrivare: «Cerchiamo solo di fare il nostro lavoro. Buona vita».

pizzeria Ivrea green pass

Il post ha poi ricevuto molti commenti di solidarietà da parte di altri clienti e anche di commercianti e colleghi ristoratori, e persino di sindaci.