FOGLIZZO

Pluriuso, l'efficientamento energetico si fa

L’Amministrazione ha ottenuto, dalla Regione Piemonte, il contributo di 845mila e 500 euro per l’intervento che prevede l’ammodernamento dell’edificio ex Saifa di via San Giovanni Bosco

Pluriuso, l'efficientamento energetico si fa
Pubblicato:

Assegnati dalla Regione Piemonte al Comune di Foglizzo 845.500 euro per l’efficientamento energetico del Centro pluriuso.

Pluriuso, l'efficientamento energetico si fa

L’intervento, di particolare rilievo per il territorio, prevede l’ammodernamento dell'edificio ex Saifa di via San Giovanni Bosco, aumentando il comfort ambientale e riducendo significatamente i costi di gestione legati ai consumi energetici attraverso una serie di interventi. Si tratta dell’isolamento dell’involucro opaco mediante sistema a cappotto, della sostituzione degli elementi di generazione del calore e dei componenti trasparenti, l’installazione di un impianto fotovoltaico e del relamping dell’illuminazione interna ed esterna a servizio dell’immobile. Questo quanto la Regione Piemonte ha sottolineato in una comunicazione  indirizzata al sindaco di Foglizzo.

Ci sono i fondi della Regione

«Siamo lieti di annunciare questa buona notizia- riferisce il sindaco Fulvio Gallenca- Un ottimo risultato per il nostro paese grazie alla partecipazione ad un bando promosso dalla Regione che prevedeva una linea d’azione specifica dal 2023 al 2025 per il finanziamento degli accordi da programma. Il nostro obiettivo è quello di rinnovare questa struttura, renderla innovativa, insomma il fiore all’occhiello di Foglizzo. Si deve lavorare sull’efficientamento energetico. E’ questo lo scopo perseguito in tutti questi anni sul nostro patrimonio comunale. L’obiettivo è cercare di raggiungere i costi più bassi possibili in questo edificio di via San Giovanni Bosco, avere cioè una struttura a energia quasi zero (nZEB), con un fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo coperto in maniera significativa da energia a fonti rinnovabili. L'ultimo nostro atto prima di andare al voto è dunque quello di puntare ad azzerare i costi di gestione. Questo è molto importante per un edificio gestito dalla Pgs foglizzese, sede pertanto di parecchie manifestazioni sportive al coperto ma pure sociali, come il centro estivo e l’Isola che non c’è. E’ un importante punto di ritrovo per i giovani del paese, rappresenta la sede delle associazioni, e viene utilizzato per numerosi eventi nel corso dell’anno. Grande la nostra soddisfazione per avere ottenuto questi finanziamenti».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali