Attualità
pandemia

Positivi al Covid, non serve la conferma del test molecolare

L’Unità di Crisi ha diffuso un chiarimento ai Sisp delle aziende sanitarie locali e ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta.

Positivi al Covid, non serve la conferma del test molecolare
Attualità Chivasso, 06 Gennaio 2022 ore 08:04

Non serve la conferma del test molecolare per i positivi all'antigenico con sintomi o contatti stretti di un caso. Questa la nuova comunicazione giunta dalla Regione Piemonte.

Positivi, non serve il molecolare

Non serve la conferma del test molecolare per i positivi all'antigenico con sintomi o contatti stretti di un caso. L’Unità di Crisi ha diffuso un chiarimento ai Sisp delle aziende sanitarie locali e ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta.

Come previsto dalla normativa nazionale, nel caso di soggetti sintomatici o con link epidemiologico (ad esempio i contatti stretti di un caso) che risultino positivi al tampone antigenico non è necessaria la conferma del test molecolare.

Vaccino

Sono 44.734 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 2.991 è stata somministrata la prima dose, a 3.402 la seconda, a 38.341 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 8.108.518 dosi, di cui 3.120.453 come seconde e 1.528.359 come terze, corrispondenti al 98,5% di 8.235.500 disponibili.

Oggi sono arrivate e sono state consegnate alle aziende sanitarie 98.280 dosi di Pfizer over12, 48.000 di Pfizer pediatrico e 53.300 di Moderna.

Dosi sulla neve

Dopo quella sulle piste di Sestriere, Alagna e Prato Nevoso, la giornata di sensibilizzazione al vaccino nelle principali stazioni invernali piemontesi torna venerdì 7 gennaio a Bardonecchia (Torino).

L’iniziativa verrà realizzata dalla Regione Piemonte in collaborazione con il Comune e l’Asl TO3.

Sarà possibile ricevere la prima dose con accesso diretto o la terza dose nel caso di coloro che hanno già un appuntamento programmato tra il 7 e il 9 gennaio in uno degli hub vaccinali del territorio piemontese e che potranno cogliere l’occasione di una giornata sulla neve per ricevere il vaccino in alta quota.

Possono accedere all’iniziativa gli over12 che hanno il domicilio sanitario in Piemonte.

Le vaccinazioni si svolgeranno dalle 9 alle 15 al Palazzo delle Feste (Piazza Valle Stretta 1).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter