Attualità
BRANDIZZO

Tari, ecco chi ha diritto alle riduzioni

A causa dell’emergenza Covid.

Tari, ecco chi ha diritto alle riduzioni
Attualità Chivasso, 07 Agosto 2022 ore 05:44

Agevolazione per la Tari per particolari situazioni di disagio economico e sociale a causa dell’emergenza Covid.

Tari, ecco chi ha diritto alle riduzioni

E’ questo quanto deciso con una delibera del Consiglio Comunale del 21 luglio in cui sono state previste delle riduzioni sulla Tari. Posso usufruire delle riduzioni: i nuclei familiari, non coabitanti con altri nuclei, in cui il capo famiglia risulti assistito dagli Istituti di Assicurazione obbligatoria per invalidità od inabilità al lavoro, disoccupato od in cerca di prima occupazione, ed in cui i componenti del nucleo non risultino proprietari di altro immobile od area oltre a quella in cui risiedono e non godano di altri redditi o di rendite finanziarie: riduzione del 50 per cento; ai nuclei familiari, con reddito lordo complessivo inferiore ad 8.000 euro, in cui uno dei componenti sia disabile ed in cui i componenti del nucleo non risultino proprietari di altro immobile od area oltre a quella in cui risiedono e non godano di rendite finanziarie: riduzione del 50 per cento. Potranno usufruire degli sgravi che vanno dal 30 al 50 per cento le famiglie con indicatore Isee secondo tre fasce specifiche indicate dal bando. Le agevolazioni riguardano anche le utenze non domestiche e nello specifico: locali occupati da associazioni con fini sportivi, culturali e ricreativi, palestre e impianti sportivi, parchi di divertimento, teatri; attività di organizzazione convegni e fiere, saloni esposizioni beni/merci senza licenze commerciali (mobili e simili); agenzie viaggi; strutture ricettive con o senza ristorazione; ristoranti, tavole calde, bar, pizzerie, pub e birrerie; esercizi commerciali e loro pertinenze per vendite al minuto e all'ingrosso di beni non alimentari per le sole attività in cui era richiesto il controllo della Certificazione verde Covid, puntuale o a campione, nel periodo dal tra il 10 gennaio 2022 e il 30 aprile 2022; centri estetici, solarium, centri benessere fisico, barbieri e parrucchieri.

Come fare

Per usufruire delle agevolazioni si deve compilare il modello predisposto e messo a disposizione dal Comune, entro e non oltre il 31 ottobre 2022.
Per informazioni contattare l'ufficio tributi del Comune di Brandizzo (telefono 011/9138093) o visitare il sito istituzionale del Comune.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter