Attualità
CRESCENTINO

Tassa rifiuti, ecco commercianti come chiedere gli sconti

Agevolazioni nell’ambito dell’emergenza da Covid19.

Tassa rifiuti, ecco commercianti come chiedere gli sconti
Attualità Vercellese, 20 Febbraio 2022 ore 06:14

L’Amministrazione Comunale annuncia che, nell’ambito dell’emergenza da Covid19, aveva approvato agevolazioni per la Tari.

Tassa rifiuti, gli sconti

«Le agevolazioni consistono nell’istituzione di un parziale ristoro di quanto dovuto per la TARI - TARIG Tariffa Rifiuti dalle utenze non domestiche 2021 che siano state costrette a chiudere o sospendere le proprie attività a causa dell’emergenza sanitaria. - spiega il sindaco Vittorio Ferrero - Conseguentemente l’entità dell’agevolazione riconoscibile verrà definita solo successivamente alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande ed all’emissione del saldo della tassa per l’anno 2021. I beneficiari sono i bar, ristoranti, pizze al taglio e agriturismi che avranno una riduzione del 60% della parte variabile e fissa. Le attività che nell’esercizio 2021 hanno subito la chiusura per un periodo di oltre 3 mesi (da 91 giorni), invece, una riduzione del 50% della parte variabile e fissa mentre coloro che hanno subito la chiusura per un periodo inferiore a 3 mesi (fino a 90 giorni) la riduzione è del 40% della parte variabile e fissa».

Come chiedere le agevolazioni

Al fine di beneficiare delle agevolazioni occorre presentare istanza da parte dei soggetti interessati con l’apposita modulistica entro il 28 febbraio.
Il modulo potrà essere consegnato tramite email protocollo@comune.crescentino.vc.it oppure Pec crescentino@cert.ruparpiemonte.it o in sede all’Ufficio Protocollo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter