Attualità
VEROLENGO

Tassa rifiuti, «Sconti fino a 120 euro»

Viano: «Presto arriveranno le bollette».

Tassa rifiuti, «Sconti fino a 120 euro»
Attualità Chivasso, 03 Luglio 2022 ore 05:47

Nei prossimi giorni i cittadini di Verolengo riceveranno la bolletta della Tari. Un momento che da sempre fa paura alle famiglie perché il costo della tassa rifiuti è sempre molto elevato. Ma quest’anno l’assessore al bilancio Agostino Viano è fiero di poter annunciare una riduzione del costo per il 90% delle famiglie.

Tassa rifiuti, arrivano le bollette

Nei prossimi giorni i cittadini di Verolengo riceveranno la bolletta della Tari. Un momento che da sempre fa paura alle famiglie perché il costo della tassa rifiuti è sempre molto elevato. Ma quest’anno l’assessore al bilancio Agostino Viano è fiero di poter annunciare una riduzione del costo per il 90% delle famiglie.

«Sconti fino a 120 euro»

«Per effetto della riduzione del Pef, il piano economico finanziario di Seta, di circa 50 mila euro, possiamo confermare che molte famiglie avranno un importo meno elevato da pagare.

La riduzione del Pef è dovuto dalla riduzione del passaggio della raccolta dell’indifferenziata. Infatti, raccogliendola una volta ogni quindici giorni (ci siamo omologati agli altri Comuni di Bacino 16) si ha un forte risparmio che viene ribaltato di conseguenza sulle famiglie. Su le 2300 posizioni Tari, infatti, il 90% di queste avranno una riduzione che va da 10 fino a 100/120 euro all’anno.

Un altro fattore che porta alla riduzione è anche il cambio del metodo di calcolo della tassa: rispetto al passato quando la parte fissa e quella variabile incidevano entrambe per il 50%, da quest’anno invece la quota fissa (i metri quadri) incide per il 25/28%, mentre l’altra parte riguarda la parte variabile, dunque la composizione del nucleo famigliare.

Cosa vuol dire? Significa che una famiglia di quattro persone che vive in 60/70 metri quadri avrà un piccolo aumento (a Verolengo i casi sono pochissimi) mentre chi da solo abita in una cascina o abitazione da 200 metri quadri andrà a risparmiare. Un esempio: una persona vedova che vive sola in un’abitazione del genere passerà da pagare 800 euro all’anno, a 650 circa. Questo perché il principio prevede che paghi chi crea il rifiuto».

I dati della raccolta

Intanto Verolengo nella raccolta differenziata sta facendo passi da gigante: «L’assessore Stefania Casa, infatti, ha visto che nel 2017 la quota di differenziata era del 57% e nel 2019 (quando ci siamo insediati) era del 59%. Quest’anno, nei primi quattro mesi, la quota di differenziata è del 68%: siamo soddisfatti perché i cittadini hanno compreso l’importanza di fare una buona differenziata» conclude Viano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter