Attualità
CAVAGNOLO

Terremoto Turchia-Siria, arrivati i primi profughi

Su disposizione della Prefettura

Terremoto Turchia-Siria, arrivati i primi profughi
Attualità Chivasso, 23 Febbraio 2023 ore 12:07

Il sindaco di Cavagnolo Andrea Gavazza ha da poco comunicato che a Santa Fede sono giunti i primi profughi siriani.

Terremoto Turchia-Siria, arrivati i primi profughi

Il sindaco di Cavagnolo Andrea Gavazza informa che, su disposizione delle Prefetture e del Ministero dell'Interno, questa mattina (giovedì 23 febbraio 2023) è arrivato a Santa Fede un gruppo composto da una trentina di uomini provenienti dalla Siria e da altri paesi africani, sbarcati il 18 febbraio scorso sulle coste siciliane e partiti ieri notte da Agrigento a bordo di un pullman.

L'emergenza

"Per fronteggiare l'emergenza migratoria in corso la Prefettura di Torino ha individuato alcuni siti idonei ad ospitare temporaneamente migranti in attesa della distribuzione presso i Centri di Accoglienza Straordinaria. Tra questi siti è stato individuato il complesso di Santa Fede: ieri è stato condotto un sopralluogo di verifica da parte dei funzionari dell'ASL TO4 e in seguito è stata stipulata apposita Convenzione tra la Prefettura di Torino e la Comunità Siloe con la cooperativa Isola di Ariel" ha spiegato Gavazza.

I prossimi passi

Gavazza conclude: "I migranti arrivati stamattina verranno redistribuiti nei prossimi giorni, dopodichè ne potranno arrivare altri sempre per brevi periodi e sempre nei limiti numerici previsti fino a che non si esaurirà l'emergenza in corso. Chi volesse fornire un aiuto può farlo rivolgendosi direttamente presso l'Abbazia di Santa Fede: la Comunità Siloe informa che attualmente si raccolgono indumenti invernali e intimi per uomini, scarpe dal n.40 al n. 46, prodotti alimentari e per l'igiene intima.
Tutto ciò si comunica per informazione generale, la situazione è ampiamente sotto controllo e tutti i soggetti istituzionali sono stati coinvolti, dalla Prefettura all'ASL, alle Forze dell'Ordine".

Seguici sui nostri canali