Attualità
emergenza

Troppi incidenti mortali, i sindaci chiedono la messa in sicurezza della strada

La lettera inviata a Città Metropolitana.

Troppi incidenti mortali, i sindaci chiedono la messa in sicurezza della strada
Attualità Chivasso, 29 Gennaio 2022 ore 10:49

Troppi incidenti mortali sulla strada provinciale 590, i sindaci  della Collina chiedono la messa in sicurezza del tratto tra Cavagnolo e l'inizio del territorio astigiano.

Troppi incidenti mortali

In ordine cronologico Luca Ferro, 19 anni, è l'ultimo giovane morto lungo la provinciale 590 nel territorio di Brusasco. L'ultima, perchè negli anni sono stati tanti coloro che hanno perso la vita nel tratto di strada che collega il territorio della Città metropolitana di Torino con la Provincia di Asti.

I sindaci chiedono la messa in sicurezza della strada

Dopo questa ennesima tragedia che ha distrutto una famiglia, i sindaci tornano a chiedere all'Ente oggi guidato da Stefano Lo Russo la messa in sicurezza del tratto. Nella lettera inviata i sindaci di dei Comuni di Brozolo, Brusasco, Casalborgone, Castagneto Po, Lauriano, San Sebastiano da Po, Monteu da Po, Cavagnolo e Verrua Savoia scrivono:

Anche a seguito del gravissimo incidente verificatosi pochi giorni addietro, torniamo a segnalare con forza la necessità di porre in atto di messa in sicurezza della strada provinciale 590 nel tratto esterno i centri abitati compreso tra il Comune di Cavagnolo e il confine con la Provincia di Asti.

Il tratto suddetto presenta significative e note criticità: pendenza elevata, curve particolarmente pericolose, numerose immissioni laterali (spesso con scarsa visibilità), esposizione a nord, fermate di trasporto pubblico locale da mettere in sicurezza, presenza di alberi lungo la carreggiata. Le Amministrazioni comunali richiedono pertanto a Città Metropolitana di Torino, ente proprietario, di intervenire al più presto per mettere sicurezza la strada provinciale 590.

Siamo pronti ad effettuare al più presto uno specifico sopralluogo congiunto per valutare le soluzioni concrete che riterrete più efficaci e idonee: dall'installazione di rilevatori di velocità fissi alla posa di segnaletica, anche luminosa dedicata, dalla creazione di isola di traffico al miglioramento delle intersezioni con le altre strade provinciali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter