Attualità
rondissone

Una palestra moderna con tanti servizi

Ecco il sogno della Giunta Magnone

Una palestra moderna con tanti servizi
Attualità Chivasso, 08 Gennaio 2023 ore 06:25

Il Piano Nazione di Ripresa e Resilienza è stato una boccata di ossigeno per moltissime realtà, soprattutto per i piccoli Comuni che non avrebbero potuto realizzare o puntare a realizzare opere da centinaia di migliaia di euro.

Tanti lavori con i fondi del Pnrr

Dunque i fondi del Pnrr sono un bel modo per queste realtà per realizzare interventi che mai avrebbero pensato. E Rondissone ha colto al volo questa occasione presentando molteplici progetti. E tante sono le opere già realizzate o in fase di realizzazione. Un’Amministrazione, quella guidata dal sindaco Antonio Magnone che sin dal suo insediamento (sono passati tre anni e mezzo ormai) che ha subito puntato alla partecipazione ai bandi per ottenere fondi, vista anche la situazione economica nera nella quale era sprofondato il Comune con la scoperta di un buco di bilancio da più di 500 mila euro (situazione risolta grazie al grande lavoro delle Amministrazioni De Ros e Magnone e degli uffici). E dopo aver realizzato i lavori in tema di sicurezza stradale, dopo aver ottenuto i fondi per la digitalizzazione del Comune e per l’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza della scuola dell’infanzia, ecco che la Giunta Magnone pensa a quali possano esser i prossimi progetti da realizzare.

Una palestra moderna

«Abbiamo preso in considerazione di riqualificare la palestra delle scuole, quella che si trova al piano terra, affianco agli uffici comunali - ha spiegato il vicesindaco Davide Cambursano - Si tratta di un edificio che non ha mai subito alcun lavoro e che necessità di interventi importanti. La nostra intenzione è quella di redigere un progetto così, quando sarà pubblicato un bando per questo genere di opera, noi saremo pronti a partecipare».

Ma in cosa consistono i lavori?

«La nostra intenzione è il rifacimento della pavimentazione e dei servizi igienici - spiega Cambursano - Le attuali toilette, oltre a necessitare di interventi, devono essere adeguate anche ai disabili. Per quest’ultima tipologia di studente vorremo prevedere due servizi igienici specifici. Inoltre vorremo realizzare due spogliatoi e una sala medica. Insomma, un intervento importante che potrebbe vedere la luce, appunto, attraverso i finanziamenti che gli Enti superiori predisporranno nel futuro».

Seguici sui nostri canali