castagneto po e san raffaele

Valzer dei parroci, il 12 settembre la Messa di saluto di don Alessandro

Al suo posto arriva don Martino Ferraris.

Valzer dei parroci, il 12 settembre  la Messa di saluto di don Alessandro
Attualità Chivasso, 01 Agosto 2021 ore 09:24

L’avvicendamento tra parroci ufficializzato dall’Arcivescovo di Torino Monsignor Cesare Nosiglia, coinvolgerà anche San Raffaele Cimena.

Valzer dei parroci, la Messa di saluto di Don Alessandro

Don Alessandro Martini, da dieci anni alla guida della comunità sanraffaelese, infatti, lascerà il paese per andare a Borgaro.
Al suo posto arriverà da Castiglione don Martino Ferraris, che come don Alessandro si occuperà di seguire anche la parrocchia di Castagneto Po.

Un annuncio, quello del cambio del parroco, che ha subito colto con tristezza i fedeli. Ma è normale che, nell’ottica dell’alternanza, dopo un certo numero di anni alla guida di un paese, la Diocesi decida per un nuovo incarico.
Don Alessandro resterà a San Raffaele ancora durante l’estate.
Solo nei giorni scorsi sono state ufficializzate tutte le date che porteranno al saluto e all’ingresso del nuovo parroco a San Raffaele.
Per più di un mese, dunque, San Raffaele e Castagneto Po avranno ancora al loro fianco don Alessandro, con il quale, anche a distanza, da Borgaro, continueranno certamente ad avere un rapporto costante. Sono tanti i progetti e le iniziative che il don è riuscito a portare avanti nel corso di questi anni, all’oratorio, per i ragazzi, grazie alla collaborazione di diversi volontari e naturalmente delle famiglie.

Il programma dei saluti

Domenica 5 settembre don Alessandro celebrerà la Messa di saluto a Castagneto, comunità che ha guidato in contemporanea con San Raffaele Cimena.
La settimana successiva, domenica 12 settembre, invece, ci sarà la Messa di saluto alla comunità di San Raffaele. Si passerà poi a sabato 18 settembre 17.30 è invece prevista la messa di ingresso di don Alessandro presso la parrocchia di Borgaro.
Il nuovo parroco di San Raffaele, don Martino Ferraris, sabato 25 settembre alle 15.30 farà il suo ingresso nella comunità di Castagneto, dove domenica 26 non ci saranno poi altre messe. La settimana successiva, invece, sabato 2 ottobre, sempre alle 15.30, don Martino Ferraris farà il suo ingresso nella comunità di San Raffaele, dove il 2 e 3 ottobre non ci saranno altre celebrazioni.

Il nuovo parroco

Don Martino Ferraris si occuperà di seguire la parrocchia di San Raffaele, oltre a quella di Castagneto Po, in contemporanea con quella di Castiglione, dove è arrivato da diversi anni.
Un impegno certamente non indifferente, che don Martino cercherà di portare avanti sicuramente nel migliore dei modi.
La comunità di San Raffaele si sta comunque già organizzando per salutare nel migliore dei modi don Alessandro, che è stato un vero e proprio punto di riferimento, ed accogliere in altrettanto modo il nuovo don proveniente da Castiglione e già conosciuto da molte persone anche in paese.