Primo maggio: 35 mila persone in piazza tra scontri e tafferugli VIDEO

Un agente di Polizia e due manifestanti sono rimasti lievemente feriti.

Torino, 01 Maggio 2019 ore 15:52


35 mila persone in piazza per il corteo del Primo maggio tra scontri e tafferugli.

35 mila persone in piazza

Sono state 35 mila i partecipanti al tradizionale corteo del Primo Maggio, che si è concluso nella tarda mattinata di oggi a Torino. La manifestazione, partita da piazza Vittorio Veneto, si è poi conclusa in piazza San Carlo, dove ci sono stati gli interventi da parte dei rappresentanti sindacali.

Momenti di tensione  e scontri

Non sono mancati i momenti di tensione e gli scontri. Dei 35 presenti ben 2 mila erano riconducibili a movimenti di dissenso. Il dispositivo di ordine e sicurezza pubblica, sin dall’inizio della manifestazione in piazza Vittorio, ha arginato i numerosi tentativi dei movimenti antagonisti di sopravanzare nel corteo al fine di raggiungerne la testa. Nel tragitto tra Via Po e Via Roma, si sono registrate tensioni tra diverse anime del corteo, tutte adeguatamente contenute dal dispositivo di sicurezza.

Violenta contestazione

All’altezza di via Roma, la componente antagonista ha cercato di raggiungere piazza San Carlo, dove era in corso  l’intervento dei rappresentanti sindacali, forzando il cordone di sicurezza. Ne è nato un vero e proprio scontro, durante il quale un agente di Polizia e due manifestanti sono rimasti lievemente feriti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità