A Chivasso rubano la «baionetta» degli Alpini

Vandalizzato il monumento nei giardinetti di via Po. Non è la prima volta.

A Chivasso rubano la «baionetta» degli Alpini
Cronaca Chivasso, 13 Dicembre 2020 ore 05:37

E’ stato vandalizzato il monumento degli Alpini di via Po a Chivasso. Purtroppo non è la prima volta. Questa volta hanno portato via la baionetta.

Vandali colpiscono il monumento degli alpini

Tre anni fa, nel mese di giugno (nella serata del 2 giugno, Festa della Repubblica, per essere precisi), i vandali avevano divelto il fucile dal monumento agli Alpini nei giardinetti di via Po. Gettato a terra, era stato poi recuperato dagli agenti della Polizia Municipale e consegnato al Capogruppo delle Penne Nere di Chivasso, Piero Facciano, che ha iniziato subito ad interrogarsi su come ripristinare il manufatto in lega metallica.

Hanno portato via la baionetta

Ora, «i soliti ignoti» se la sono presa nuovamente con il monumento, asportando la baionetta: un danno se possibile ancora maggiore, dato che non esiste un calco da cui ripartire per fonderne una nuova.
«Abbiamo cercato in ogni angolo del parco – spiega Facciano – ma della baionetta nessuna traccia».
Un aiuto alle indagini potrebbe arrivare dalle telecamere di sorveglianza della zona, ma visti i precedenti non è detto che funzionino…

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità