Cronaca

Addio a Marco Alfonso, grande volontario della Croce Rossa

Addio a Marco Alfonso, grande volontario della Croce Rossa
Cronaca 24 Dicembre 2022 ore 07:41

Marco Alfonso, grande volontario della Croce Rossa di Foglizz o e di Chivasso. Numerose le persone che gli hanno porto l'ultimo saluto.

Addio a Marco Alfonso, grande volontario della Croce Rossa

«Sei sempre stato il primo a soccorrere e ad aiutare gli altri. Resterai un esempio per tutti quelli che, come te, indossano la nostra divisa» sono queste le parole dei volontari della Croce Rossa per dare l’ultimo saluto a Marco Alfonso, mancato a 59 anni, che numerosi hanno preso parte ai funerali venerdì 16 dicembre nella parrocchia gremita di Santa Maria Maddalena. Vestiva la divisa rossa da volontario da una ventina d’anni, Marco, sia per la Croce Rossa di Foglizzo che per quella di Chivasso. Effettuava a Chivasso turni sulle ambulanze di emergenza, il 118, ma teneva anche corsi di formazione in qualità di istruttore, un incarico il suo di grande responsabilità all’interno del volontariato locale. A Foglizzo si occupava, invece, del trasporto presso gli ospedali del territorio per permettere agli utenti di questo servizio di svolgere visite mediche.

Il ricordo

Originario di Pavone, viveva da anni a Foglizzo con Maurizia Castellina, un affiatato e consolidato legame il loro.  «Marco ha avuto una grande gioia, nonostante la malattia- è il ricordo di Maurizia- che è stata quella di diventare nonno. Un evento bello che ci ha dato emozioni uniche che porteremo sempre nel cuore». Di professione faceva il dipendente postale, aveva un incarico di responsabilità presso un ufficio postale di Torino. Inoltre, Marco aveva molti interessi che nel tempo libero affiancava alle altre sue attività. Faceva parte del Cai sottosezione di Foglizzo. «Marco era appassionato di montagna- ricorda Maurizia- abbiamo fatto tante camminate insieme ai volontari di questa associazione, andavamo anche a ciaspolare. Sono state bellissime esperienze». Tanti i messaggi di cordoglio giunti in questi tristi giorni attraverso i social network. «Che notizia tristissima - scrive Maria Luisa - non mi sembra vero che Marco non ci sia più. La sua allegria, la sua simpatia, ho sempre nel cuore il ricordo di quando, tanti anni fa, viaggiavamo insieme da Ivrea a Torino. Ora, sei in viaggio per un posto, spero, più sereno. Ti ricorderò sempre con tanto affetto». Questo il ricordo di Francesca: «Ci siamo conosciuti poco a causa della mancanza di tempo che non abbiamo mai. Poi, ci rendiamo conto d’un tratto che la vita passa veloce ma ormai è troppo tardi. Che il Signore sia con te».

Seguici sui nostri canali