Cronaca
il ricordo

Addio al vicepresidente del Centro d’Incontro

Viveva a Montanaro dagli Anni Settanta, Angelo Tessaro, mancato a 77 anni.

Addio al vicepresidente del Centro d’Incontro
Cronaca Chivasso, 17 Luglio 2022 ore 07:00

Viveva a Montanaro dagli Anni Settanta, Angelo Tessaro, mancato a 77 anni, arrivato dal Veneto, grazie alla sua disponibilità e bontà d’animo, si era fatto apprezzare sin da subito dagli abitanti di questo paese.

Addio al vicepresidente del Centro d’Incontro

Viveva a Montanaro dagli Anni Settanta, Angelo Tessaro, mancato a 77 anni, arrivato dal Veneto, grazie alla sua disponibilità e bontà d’animo, si era fatto apprezzare sin da subito dagli abitanti di questo paese. Falegname di professione, ci metteva il cuore in quello che faceva, tanto che era richiesto per il suo lavoro non solo a Montanaro ma anche in molti altri paesi del Canavese. Infinita la sua dedizione alla famiglia, un padre esemplare per i figli Davide e Paolo, a quest’ultimo aveva trasmesso la passione per la falegnameria. Un nonno attento e premuroso, quello che tutti vorrebbero avere, che è stato a fianco in ogni momento della loro infanzia alle nipotine Beatrice, Carlotta, Giorgia, Sofia. Grande è stata l’intesa con la moglie Irma Bison, la loro unione è  stata indissolubile «nel bene e nel male», una promessa di matrimonio la loro di cinquant’anni orsono.

Il ricordo

«Quest’anno - ricorda la moglie Irma - avremmo festeggiato le nozze d’Oro. Io e Angelo ci siamo conosciuti ad un matrimonio del cugino, da quel momento non ci siamo mai più persi di vista, e abbiamo trascorso la vita assieme. Mio marito era una persona veramente buona, riservato ma sempre pronto a dare una mano a chiunque avesse bisogno. Non si tirava mai indietro, era disponibile con tutti».
Inoltre, Angelo Tessaro ha rappresentato una colonna portante del volontariato locale. Vicepresidente del Centro d’Incontro di Montanaro, ha collaborato in diverse manifestazioni con la Pro Loco, e, sempre assieme alla moglie Irma, è stato uno degli organizzatori della festa di Madonna d’Isola, il suo rione. Grande la riconoscenza e la vicinanza dimostrata dalla gente ai funerali celebrati mercoledì 6 luglio presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter