E' morto l'avvocato Bruno Poy, aveva 61 anni

E' stato sindaco di Palazzolo Vercellese e per cinque anni nella giunta del sindaco  di Vercelli

E' morto l'avvocato Bruno Poy, aveva 61 anni
Cronaca 15 Marzo 2017 ore 18:25

E' stato sindaco di Palazzolo Vercellese e per cinque anni nella giunta del sindaco  di Vercelli

L'avvocato Bruno Poy, classe 1955, si è spento nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 15 marzo all'ospedale Mauriziano di Torino dov'era ricoverato.
La scomparsa dell'avvocato, di 61 anni, ha lasciato sbigottita la provincia di Torino e il vercellese dove Poy era molto conosciuto e stimato. Il professionista era stato sindaco di Palazzolo Vercellese e assessore nella prima amministrazione di Andrea Corsaro a Vercelli. La stima e l'affetto dei cittadini lo avevano convinto, nel 2014, a candidarsi alle elezioni amministrative comunali. Il legale di via Fratelli Laviny, oltre che per la sua professionalità conosciuta a tutto il territorio, era anche conosciuto per la sua grande passione per il calcio. Aveva assunto un incarico nella squadra di calcio della Pro Vercelli e nella società Hockey Amatori vercellese. 

Era stato, alcuni anni fa, anche l'avvocato difensore della giovane settimese che era stata vittima di una violenta aggresione da parte di alcune coetanee "perché troppo bella". Oltre al figlio Caio Attilio lascia la moglie Monica.