Allarme furti in casa, intensificati i controlli in città

Modificato il servizio di pattugliamento della Polizia locale per garantire maggiore presidio sul territorio.

Allarme furti in casa, intensificati i controlli in città
Settimo, 25 Dicembre 2019 ore 07:25

Dopo l’allarme furti in casa e segnalazione di episodi sventati, le contromisure di Polizia locale e carabinieri.

Allarme furti in casa

Non si ferma la psicosi di furti in casa su tutto il territorio cittadino. Sono numerose le segnalazioni che riguardano Settimo, così come gli altri comuni limitrofi, di tentati o consumati furti commessi all’interno delle abitazioni rimaste vuote in questi giorni di feste, anche per lo shopping natalizio.

Le zone più colpite

Nel mirino sembra esserci sempre il Villaggio Fiat, lo stesso che nelle ultime settimane (come nei mesi e negli anni scorsi, ndr), è stato più volte teatro di episodi di truffe e raggiri alle persone più anziane. Secondo quanto si apprende in questi giorni – anche se non ci sono ancora riscontri diretti da parte delle forze dell’ordine -, lo scorso venerdì sera una madre di famiglia si è accorta del tentativo, da parte di malviventi, di introdursi all’interno della sua abitazione.

Intensificati i controlli

Oltre all’incremento dei controlli su tutto il territorio da parte degli uomini dell’Arma dei carabinieri della Tenenza di Settimo e della Compagnia di Chivasso, è delle ultime ore la notizia di una modifica del servizio di impiego degli agenti della Polizia Municipale. A darne notizia è proprio l’Amministrazione comunale settimese. «Nei giorni scorsi sono stati sventati un paio di tentativi di furto in appartamento in diversi punti della città. Questi episodi si verificano soprattutto nel tardo pomeriggio, quando ha fatto buio da poco».

Il tavolo con le Forze dell’Ordine, cambia il servizio dei civich

«Per contrastare il problema la sindaca Piastra ha avuto un incontro con il Comando carabinieri e con la Polizia locale. A seguito di questo confronto sono stati assunti vari provvedimenti, uno dei quali è la modifica del servizio della Polizia municipale. A partire dalle 17,30, il pattugliamento a piedi è stato sostituito dal passaggio in auto, a bassa velocità e coi lampeggianti accesi, anche e soprattutto nelle zone più a rischio».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità