Allarme truffe a Crescentino, una residente: “Non apro a nessun tecnico”

Durante l'incontro pubblico con gli uomini dell'Arma.

Allarme truffe a Crescentino, una residente: “Non apro a nessun tecnico”
Vercellese, 12 Febbraio 2020 ore 16:52

Allarme truffe a Crescentino, una residente: “Non apro a nessun tecnico se prima la compagnia per la quale lavora non mi invia una raccomandata”.

Allarme truffe a Crescentino

Emergenza truffe. A Crescentino il problema è reale tant’è che i carabinieri della stazione di Crescentino hanno promosso un secondo incontro, dopo quello al Circolo Lidia Fontana della settimana precedente, nel teatrino comunale di piazza Caretto. Il Maresciallo in seconda Gesualdo Marrapodi, insieme ad altri due colleghi, ha ancora una volta messo in guardia il pubblico da ogni tipo di truffa, da quelle che possono avvenire al telefono a quelle che si presentano davanti alla porta di casa.

“Non apro a nessun tecnico”

Una lezione importante al termine della quale si è aperto anche un confronto con il pubblico in sala tant’è che una signora ha raccontato quello che le sta succedendo: «Io abito in frazione Galli ed è da tempo che al telefono, una persona che dice di esser dell’Enel, mi annuncia il cambio del contatore. Più di una volta un tecnico si è presentato alla mia porta ma io non l’ho mai fatto entrare perché temevo fosse una truffa. Infatti, a nessun altro è stato annunciato questo cambio. Alla persona che mi chiama, infatti, ho anche detto che sino a quando non mi invieranno la comunicazione tramite raccomandata non aprirò mia la porta».
E proprio in questo senso che andavano le raccomandazioni dei militari al pubblico, cioè di non aprire agli sconosciuti e di chiamare sempre la stazione locale componendo o il loro numero oppure quello del comando provinciale, aperto 24 ore su 24.
Un pomeriggio molto istruttivo voluto fortemente anche dall’Amministrazione Ferrero rappresentata in quel caso dal sindaco Vittorio Ferrero, dal vice Luca Lifredi e dall’assessore Antonella Dassano.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!