Cronaca
BRANDIZZO

Altri serbatoi bucati, aperta un’indagine

Ladri di benzina in aumento nei parcheggi del paese. Colpiti anche i camper.

Altri serbatoi bucati, aperta un’indagine
Cronaca Chivasso, 24 Settembre 2022 ore 07:00

«Vampiri di carburante» di nuovo in azione. Purtroppo negli anni si è scritto molto dei ladri di benzina o carburante in genere. Si è trattato in molti casi di ladri che intervenivano nelle stazioni di servizio o comunque nei distributori.

Altri serbatoi bucati

«Vampiri di carburante» di nuovo in azione. Purtroppo negli anni si è scritto molto dei ladri di benzina o carburante in genere. Si è trattato in molti casi di ladri che intervenivano nelle stazioni di servizio o comunque nei distributori.
Dal Vercellese al Canavese non c’è territorio che sia stato colpito da questo fenomeno, ma il caso di Brandizzo è ancora diverso infatti, i ladri colpiscono le auto forando i serbatoi per sottrarre carburante.
Abbiamo iniziato a scrivere di questo fenomeno all’inizio del 2022 e nel giro di pochi mesi gli episodi nelle vie e nei parcheggi brandizzesi sia nella periferia che nel centro del paese sono aumentati in maniera esponenziale.
E, il vero danno non è il furto di carburante, ma il fatto che il malcapitato automobilista debba provvedere alla sostituzione del serbatoio.
Un danno che si aggira sui 500 euro e non manca chi è stato danneggiato in questo modo già due volte.
Nei giorni scorsi i casi segnalati hanno coinvolto sia automobili che camper.

Aperta un’indagine

«Gli episodi in cui sono stati forati i serbatoi sono diventati numerosi. Le segnalazioni si moltiplicano - dice il primo cittadino di Brandizzo, Paolo Bodoni - sono stato informato della situazione dal comandane della Polizia Locale, Luca Ceria, che sta seguendo molto da vicino la vicenda e si è messo in contatto con i Carabinieri. A tal proposito voglio sottolineare che chiunque si trovasse coinvolto in una situazione del genere può sporgere direttamente denuncia ai Carabinieri oppure può effettuare una segnalazione di al comandante Ceria. I Carabinieri hanno avviato un’indagine».

Seguici sui nostri canali