Menu
Cerca
la protesta

Amazon, a Brandizzo i corrieri scioperano

I lavoratori devono effettuare 140 consegne in un turno.

Cronaca Chivasso, 25 Febbraio 2021 ore 16:04

Una giornata di sciopero oggi, giovedì 25 febbraio 2021, da parte dei corrieri davanti ai cancelli del polo Amazon di Brandizzo.

Sciopero dei corrieri davanti nel piazzale di Amazon

Una giornata di sciopero con un  presidio di due ore, davanti allo stabilimento Amazon di Brandizzo. A protestare sono i corrieri delle aziende di trasporto che lavorano per conto di Amazon. Erano presenti i corrieri che svolgono il loro lavoro con riferimento ai poli di Brandizzo e Marene.

La protesta

Il sindacato, Uiltrasporti, reclama il fatto che in conseguenza all’enorme carico di lavoro, disposto da Amazon, i corrieri si trovano in condizione di dover violare il codice della strada e quindi rappresentano un pericolo per se stessi e per gli altri.

Il commento di Migliaccio

“Sono corrieri di ditte che consegnano per Amazon ed è proprio Amazon che consegna a questi lavoratori un algoritmo con un eccessivo carico di lavoro – afferma  Gerardo Migliaccio segretario della Uiltrasporti Piemonte–  hanno infatti un numero eccessivo di consegne da effettuate e questo induce i lavoratori a trasgredire alle norme della strada. In 9 ore di lavoro infatti vengono effettuate in media 140 consegne.
Abbiamo chiesto più volte di rivedere i carichi di lavoro, abbiamo anche effettuato degli incontri, ma ad oggi nulla è cambiato”.

 

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli