Amazon ad Avigliana, un colpo per Chivasso

L'apertura del nuovo magazzino potrebbe causare danni all'economia del chivassese

Amazon ad Avigliana, un colpo per Chivasso
21 Luglio 2016 ore 13:39

L’apertura del nuovo magazzino potrebbe causare danni all’economia del chivassese

Sarà Avigliana la sede del nuovo polo di smistamento Amazon, per il nord ovest del Piemonte. Il magazzino individuato dal colosso americano, oltre 3mila mq di capannone, è situato in via Ghandi, nell’area industriale 2. Cento i posti di lavoro richiesti per il nuovo stabilimento. Magazzinieri, addetti, impiegati ed esperti della logistica, saranno questi i profili richiesti, dando possibilità anche ai giovani senza esperienza di trovare un’occupazione.

Al momento l’azienda ha inoltrato la richiesta di adeguamento della struttura al Comune di Avigliana e i lavori per la ristrutturazione del capannone dovrebbero partire a breve, al fine di consentire la sua apertura già nel mese di settembre.

Se la notizia venisse confermata, l’apertura del nuovo polo potrebbe causare un definitivo “ko” per l’economia di Chivasso.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità