A TORINO

Apre ristorante abusivo nel suo appartamento

Il blitz dei carabinieri.

Apre ristorante abusivo nel suo appartamento
Torino, 25 Giugno 2020 ore 11:08

Una donna senegalese di 42 anni ha pensato di aprire una sorta di ristorante abusivo in casa, senza alcuna autorizzazione né permesso: arrivano i carabinieri.

Apre ristorante abusivo in casa

da PrimaTorino.it

Una senegalese 42enne ha aperto un ristorante abusivo nel proprio appartamento torinese in via Nizza 23. Nessun permesso o autorizzazione, nonostante ciò la donna serviva dei piatti ai clienti e riceveva una somma di denaro in cambio.

Blitz dei carabinieri

A seguito di indagini precedenti, gli agenti hanno condotto un’ispezione mirata all’interno dell’abitazione, diverse persone sono state trovate nella dimora, a consumare. Dopo aver constatato i fatti alla donna è stata fatta una multa di 4mila euro per “apertura abusiva di attività di somministrazione nell’abitazione”. Sono state segnalate inoltre carenze igienico sanitarie all’interno dell’abitazione.

Un gabonese irregolare

All’interno dell’appartamento è stato inoltre trovato un gabonese con diversi precedenti per spaccio e con una misura cautelare della Questura di “divieto di dimora nella provincia e nel Comune di Torino”. L’uomo è stato quindi indagato per violazioni delle norme sull’immigrazione.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità