Arrestato il rapinatore del taglierino: due colpi in banca anche a Gassino

Tutto era avvenuto lo scorso 20 settembre. In tre giorni, aveva messo a segno cinque colpi tra banche e supermercati

Arrestato il rapinatore del taglierino: due colpi in banca anche a Gassino
03 Ottobre 2016 ore 13:43

Tutto era avvenuto lo scorso 20 settembre. In tre giorni, aveva messo a segno cinque colpi tra banche e supermercati

GASSINO – A Gassino era stato protagonista del 20 settembre nero. Due colpi messi a segno: prima al Credito del Piemonte e poi alla Banca del Piemonte, sempre nella filiale del paese.

I carabinieri del nucleo investigativo hanno arrestato Alfredo Gangi, 38 anni, residente a Ciriè, poiché ritenuto responsabile di cinque rapine armato di taglierino.

Oltre le due “gassinesi”, sono a carico di Gangi, secondo gli investigatori, anche la rapina del 20 agosto al Supermercato Ekom di Torino di corso Vigevano 46 e alle filiale di via Pietro Cossa e in corso Sebastopoli.
Fondamentali per le indagini sono state le immagini delle telecamere a circuito chiuso che hanno ripreso il rapinatore all’opera.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità