Menu
Cerca

Arrestato spacciatore, in casa aveva chili di droga

Era il principale fornitore di un intero quartiere: aveva in casa eroina e cocaina 

Arrestato spacciatore, in casa aveva chili di droga
Cronaca 08 Settembre 2016 ore 16:07

Era il principale fornitore di un intero quartiere: aveva in casa eroina e cocaina 

TORINO – Nuovo colpo del Commissariato Barriera Milano nella lotta al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere. Questa volta nelle magli degli investigatori è finito uno dei principali fornitori dei pusher che operano a Barriera Milano: M.M., gabonese di 22 anni.

Gli investigatori del Commissariato Barriera Milano avevano notato alcuni pusher che operano in differenti zone del quartiere accedere con frequenza in uno stabile di via Sesia. Dopo una breve sosta nel palazzo, si recavano nelle diverse aree del quartiere, tra le quali piazza Montanaro, dove conducevano l’attività di spaccio. Nella tarda serata di ieri, gli uomini del Commissariato hanno fermato un uomo che usciva dallo stabile, proprio il ventiduenne gabonese. Quando ha visto gli agenti, l’uomo ha provato a fuggire ma è stato fermato dai poliziotti ai quali ha opposto resistenza nelle fasi del controllo. Lo straniero è stato trovato in possesso di denaro contante per oltre 2200 euro.

Successivamente, la perquisizione a casa del gabonese ha permesso agli agenti di rinvenire un ingente quantitativo di droga: oltre un chilo e seicento grammi tra cocaina ed eroina. Inoltre, gli agenti hanno trovato tre bilancini di precisione e 12 confezioni di mannitolo, sostanza utilizzata per tagliere lo stupefacente.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a P.U.