Cronaca
il caso

Atti osceni in piazza mentre brandisce un coltello: arrestato

Delirio in piazza del Castello a Chivasso.

Atti osceni in piazza mentre brandisce un coltello: arrestato
Cronaca Chivasso, 28 Maggio 2022 ore 09:09

Atti osceni in piazza mentre brandisce un coltello: arrestato Delirio in piazza del Castello a Chivasso nelle prime ore di oggi, sabato 28 maggio 2022.

Atti osceni in piazza mentre brandisce un coltello: arrestato

E' accaduto poco prima delle 2 di oggi, sabato 28 maggio 2022 di fronte a centinaia di persone. Lì, in piazza del Castello, stando ad una prima ricostruzione di quanto avvenuto, i protagonisti di questa assurda storia sarebbero un 33enne residente a Chivasso e un cittadino pakistano. Il pakistano avrebbe iniziato a leccare i piedi dell'amico (seminudo) per poi simulare con lui atti sessuali.

Il tutto è stato ripreso dai presenti che poi hanno postato video o foto sui social network. Il fatto sta facendo il giro della città sconvolta da quanto sia accaduto in una normale sera di primavera.

Il giovane arrestato, infatti, solo qualche giorno fa, in piazza della Repubblica, sputava addosso alle persone.

Arrestato

All'arrivo dei carabinieri, dopo esser stati chiamati, la situazione è+ precipitata. Calmato a fatica, il 33enne è stato poi arrestato con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio, atti osceni in luogo pubblico e porto di armi e oggetti atti ad offendere.

Il fascicolo è stato affidato al Pm Mattia Cravero della Procura della Repubblica di Ivrea.

La ricostruzione dei fatti è ancora in corso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter