Atti vandalici a scuola, distrutti i vetri dell’ascensore

E' caccia ai colpevoli.

Atti vandalici a scuola, distrutti i vetri dell’ascensore
Chivasso, 08 Settembre 2019 ore 15:10

Atti vandalici a scuola alla scuola Bruno Buozzi di Brandizzo. Qualcuno ha distrutto i vetri dell’ascensore, rendendo inagibile.

Atti vandalici a scuola

Il primo cittadino di Brandizzo Paolo Bodoni ha denunciato i nuovi atti vandalici. Questa volta i malviventi, che ancora non hanno un nome, hanno colpito la scuola Bruno Buozzi. Il primo cittadino spiega:

“Grazie alle “bravate” di queste sere, l’ascensore delle scuole Bruno Buozzi sarà inagibile. Cercheremo nel più breve tempo possibile di sostituire i vetri rotti e rimettere in ordine ciò che è stato danneggiato, ma intanto gli alunni disabili o temporaneamente inabili a percorrere le scale, non potranno stare nelle loro aule con i loro compagni. Ciò, ancor più, non lo accetto…..”.

Dunque, l’ascensore non sarà agibile per il ritorno tra i banchi di scuola domani, lunedì 9 settembre.

Caccia ai vandali

Bodoni non vuole più accettare simili comportamenti dunque saranno avviate le indagini per individuare i responsabili di questo gesto come lui spiega in un post pubblico:

“Adesso basta!!!
Parlare, capire, comunicare con i nostri ragazzi…..ok, lo faremo e lo facciamo tutti i giorni. Adesso però questi continui danni al Patrimonio Comunale saranno risarciti. Individueremo i colpevoli, grazie al supporto delle telecamere, e si provvederà a chiamare i ragazzi che, se minorenni, saranno accompagnati dai propri genitori. Tutta la Comunità è colpita da questi atti incivili……danni, sporcizia, rumori molesti sino a ore molto tarde……ok, adesso passiamo all’azione, grazie anche al contributo dell’Arma dei Carabinieri.
Mi si porta verso questo percorso? Devo tutelare il bene pubblico, l’ordine pubblico…..devo farlo”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità