Cronaca
furti di cellulari

Baby gang organizza rapine violente su una chat segreta

Un minorenne è finito in manette

Baby gang organizza rapine violente su una chat segreta
Cronaca Torino, 29 Ottobre 2021 ore 16:44

Intervento del commissariato Madonna di Campagna di Torino che ha tratto in arresto un minorenne per aver rapinato un venditore di smartphone. Gli agenti, dal suo cellulare, hanno individuato una chat segreta attraverso cui baby rapinatori si organizzavano per eseguire furti simili.

(Copertina: immagine di repertorio)

Baby rapinatori organizzavano furti di cellulari su una chat segreta

Lo scorso lunedì 25 ottobre 2021, gli agenti del commissariato Madonna di Campagna hanno arrestato un minore per rapina. Il giorno prima, il baby rapinatore, servendosi di una piattaforma online di vendite tra privati, aveva fatto credere ad un ignaro cittadino di essere interessato all’acquisto del suo smartphone, dandogli così appuntamento per l’indomani in corso Toscana.

All’appuntamento il giovane si è presentato accompagnato da un coetaneo. I due, nel giro di pochi istanti, si sono accaniti sul venditore, colpendolo con calci e pugni, al fine di sottrargli il telefono. Una volta riusciti nel loro intento, sono fuggiti. Un passante, che nel frattempo ha assistito alla scena, ha subito contattato il 112 Nue. Gli operatori del commissariato, dopo un breve inseguimento, hanno raggiunto uno degli aggressori.

La perquisizione

Durante la perquisizione è stato rinvenuto lo smartphone in questione, restituito al legittimo proprietario, ed un secondo telefono al cui interno, da ulteriori accertamenti, è emersa una chat di gruppo dove il minore, con la partecipazione di altri individui, pianificava sistemi per effettuare rapine simili a quella appena svolta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter